Utente 119XXX
Buonasera a tutti voi!!!
Sono un ragazzo 26 enne che gode di buona salute, sportivo e con una piccola
domanda da porvi:

Ho effettuato un primo tampone orofaringeo risalente ad un mese fa con esito positivo per streptococco pyogenes e trattato per 10 giorni con augumentin 1gx2;
terminata la terapia dopo una settimana rieseguo un tampone orofaringeo questa volta positivo per Haemophilus parahaemolyticus...
Vorrei sapere se questo batterio va curato oppure no?
Non ho sintomi di faringite, non ho febbre ma solo i linfonodi laterocervicali e sottomandibolari leggermente ingrossati passatemi il termine...
Tenendo in considerazione un lieve prolasso mitralico cosa mi consigliate??

Vi ringrazio fin da ora per la cortese attenzione

Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sarebbe meglio curarlo, poi bisognerebbe sapere anche quante colonie batteriche sono, ne parli con il suo medico