Utente 197XXX
salve,mi chiamo simone eed ho 24 anni.5 anni fà dopo un infortunio con la bicicletta ho iniziato ad accusare forti dolori ai testicoli nelle occasioni piu disparate(dopo un bagno al mare,prima o dopo un rapporto sessuale,dopo una passeggiata...in ogni situazione diciamo).
insieme a tale problema ho iniziato anche ad accusare una specia di "ipersensibilità" del pavimento pelvico(formicolio e spasmi muscolari tra l'ano e lo scroto tanto per intenderci) che mi causa molto spesso un eiaculazione precoce.tengo a precisare che tale fenomeno non si presenta SEMPRE.
circa 2 anni fà dopo l'ennesimo episodio di dolore(talmente forte da costringermi a letto senza poter camminare) ho deciso di andare da uno specialista che mi ha diagnosticato un'orchialgia.mi prescrisse OMNIC,da prendere 2 volte al giorno per 1 anno e un altro farmaco rilassante di cui nn ricordo il nome xò.la terapia ha funzionato...i dolori non sono piu ricomparsi ma è rimasta la sensazione di contrattura e l'eiaculazione precoce.volevo dunque sapere come posso riabilitare il pavimento pelvico,se posso utilizzare del voltaren pomata e se posso utilizzare un elettrostimolatore per implementare la guarigione.non sò piu cosa fare
(c'è un posto dove poter chiedere nella provincia di TERNI-umbria) vi ringrazio davvero molto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
nella mia nonbreve esperienza, una ipersensibilità del pavimento pelvico causante eiaculazione non la avevo mai sentita. Pertanto oltre ad un consulto da esperto collega, sentirei anche neurologo per valutare appieno lo stato della conduzione nervbosa. In umbria personalemnete conosco iol dr. Biagiotti a livello privatoo, ovvero il dip di Urologia dell' Ospedale di Perugia a livello pubblico
[#2] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
beh io ho detto ipersensibilità ma non sono un medico quindi uso il termine piu simile che conosco per dare uun nome a ciò che provo.la sensazione di fastidio con spasmi e dolore dopo l'eiaculazione si localizza tra l'ano e lo scroto...sede del muscolo Pubococcigeo se non erro...quindi associo questi fastidi a tale muscolo.io non ho il glande ipersensibile ma quando sono in una situazione di eccitamento nella zona prima citata sento come degli spasmi...tremori...simili a quelli che si hanno alle gambe dopo aver corso moltissimo,e spesso dopo aver concluso il rapporto ho un piccolo dolorino sempre in quella zona(tra l'ano e lo scroto)
è per questo che associo il tutto ad una specie di contrattura del muscolo PC.tral'altro se ho un rapporto,eiaculo precocemente,e pochi minuti dopo riprendo il rapporto l'eiculazione precoce non si presenta...ma alla seconda eiculazione il dolore si accentua un bel pò.
sapreste dirmi voi come recuperare una contrattura in tale zona?usare un elettrostimolatore è del voltaren aiuterebbe?vorrei sapere questo.grazie per la risposta
[#3] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
premetto che io non ho mai sofferto di tali problemi prima...mai sofferto di E.P. ne di altri problemi
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Oplà. CHIEDO SCUSA, pensavo fosse frase coniata da collega un po fantasiso. Senta collega dal vivo e faccia sapere. Che allora è tutto da vedere e da diagnosticare.
[#5] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
non si preoccupi.il suo egregio collega è stato fantastico nel farmi passare i dolori ma non ha saputo dare una risposta sul perchè sia insorta l'E.P. ,quindi dopo aver fatto svariate ricerche in internet ho supposto che il problema sia dovuto alla mancata riabilitazione del pavimento pelvico.l'ho fatto notare al professore tramite svariate mail,chiedendo ovviamente conferma non che un parere sul possibile rimedio ma nulla da fer...non ho mai ricevuto risposta.ed è per questo che mi trovo qui.grazie ancora molte

rimango sempre fiducioso che un elettrostimolatore(con programma apposito per le contusioni tipo stretcing,rilassamento muscolare, ecc ecc) sia un rimedio efficace...
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
magari senta qualcun altro,. che lettrostimolatore non va gran chè se i nervi hanno subito trauma