Utente 189XXX
buongiorno dottori,
Mercoledì scorso sono comparse sul braccio di mia figlia (quasi 4 anni) delle macchie rossastre estese che dopo poco si sono gonfiate, diventate dure al tatto e scure (brune, marrone tipo scottature). Dopo circa un giorno le macchie non sono più calde e sono diventate violacee tipo lividi. Venerdì sono comparse allo stesso modo sull'altro braccio, in faccia e un pò sulla faccia. Il pediatra non ha saputo riconoscere la reazione cutanea e gli ha prescritto tissen gocce 10+10 al giorno e claulin antibiotico 2 misurini al giorno. Ieri il medico ci ha un pò allarmato dicendoci che la bambina andrebbe ricoverata perché potrebbero essere tante malattie non escludendoci malattie molto gravi (per es. Leucemia). La bambina non ha avuto febbre, mangia ed è molto attiva e negli ultimi mesi non si è ammalata pur frequentando l'asilo e molti dei suoi compagni hanno preso spesso l'influenza. Siamo molto preoccupati e vi saremmo grati se ci deste un vostro parere. Magari già conoscete questo tipo di reazione.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non è possibile fare una diagnosi senza vedere le lesioni cutanee. Credo che sia importante farla vedere al dermatologo o all'Infettivologo.
Cordiali saluti