Utente 972XXX
Buonasera.
Mio padre di anni 71,sempre stato in buona salute,ha subito ieri un intervento in artroscopia (con anestesia spinale) al menisco.
Da alcuni anni assume Ascriptin per tenere sotto controllo una piccola placca carotidea (per ora non e' da intervento).
Cinque giorni prima dell'intervento al menisco ha sospeso tale terapia.
Effettuato l'intervento ora deve per 10 giorni effettuare delle iniezioni addominali di IVOR 3.500 UI anti-Xa/0.2 ml.
Volevo cortesemente chiedere se intanto puo' riprendere l'assunzione di ascriptin (1 cp al giorno)oppure deve aspettare la fine del trattamento con le iniezioni.
Grazie e saluti
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
attenda la fine delle iniezioni per evitare un potenziamento degli effetti farmacologici