Utente 352XXX
Buonasera, a mia madre 76enne da alcuni anni si gonfia all'improvviso il labbro superiore. Il gonfiore dura circa 24 ore e poi regredisce spontaneamente. Vive in campagna ed ha un gatto in casa da circa 10 anni. Ha svolto Prick, l'immunologo ha suggerito esami specifici (Ige) ma non sono state riscontrate forme allegiche specifiche. Il giorno precedente agli ultimi 2 episodi aveva ingerito alcune fragole. Può esserci attinenza col gonfiore? Dopo l'ultimo episodio ha avuto anche problemi intestinali, forte mal di testa e le si è gonfiata anche parte della guancia sx. Ha eseguito una ortopanoramica e avendo la dentiera, anche il dentista ha escluso un legame con il materiale con cui l'odontotecnico ha costruito l'apparecchio. E' asmatica, assume Libradin (ipertesa), Eutirox (a seguito tireidoctomia 4 anni fa), cardioaspirina (a seguito applicazione stent carotideo 3 anni fa) Metforal 500 (diabete tipo 2). Chiedo se ci sono esami specifici da poter effettuare e se è il caso se è possibile verificare l'allergia alle fragole mediante test alimentari. E' consigliabile eseguire Prist/Rast? L'immunologo che la segue da diversi anni non li crede necessari ma questi episodi sono sempre più frequenti (almeno 1 al mese), non ha prurito nè rimangono segni evidenti a seguire l'evento. Segnalo che precedentemente ai 2 interventi chirurgici sopra citati, non ha mai avuto episodi analoghi ma che la sorella di 10 anni più grande e che vive in un ambiente diverso ha avuto lo stesso problema per circa 1 anno e che questo è scomparso spontaneamente senza alcun tipo di esame/farmaco. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Le cause possono essere le più varie, al primo posto i farmaci che assume per l'età del paziente,per le varie interferenze che possono avere.
Le allergie sono rare, dico quelle alimentari.
Controllerei esami ematochimici per verificare che siano nei limiti e farei una buona idratazione.
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dottore. Quali esami in particolare?
[#3] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Controllerei il fegato e la tiroide con anticorpi.
Esami di routine.
I farmaci possono essere implicati per difetti di eliminazione.

[#4] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2007
Seguiremo il consiglio. Ha effettuato il mese scorso ecografia al fegato ed è costantemente monitorata per la tiroide a seguito dell'asportazione avvenuta alcuni anni fa e non risultano valori alterati. Grazie.
[#5] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno, effettuati esami del sangue, questi sono quelli che non rientrano nei valori normali: Piastrine 459 (v.n. 150/450), PCR 1,1 (v.n. fino a 0,50), Glucosio 184 (74/106), VES 117 (v.n.fino a 35), Emogl.glicata 8,5 (v.n. 4,6/6,2), Tsh 4,55 (v.n. fino a 4,20), Tireoglobulina <0,10 (v.n. 1,4/78) Azotemia 50 (v.n. da 17 a 43)IGA 449 (v.n. 70/400), IgE TOTALI PRIST 308 (superiore a 100: Genesi Allergica); PROTIDOGRAMMA: Albumina 45,9% (55,8/66,1), Alfa1 Globulina 5,9 (2,9/4,9), Alfa2 Globulina 14,6 (7,1/11,8) Beta1 Glob. 8,7 (4,7/7,2), Beta2 Glob. 8 (3,2/6,5), GammaGlobuline 16,9 (rientra nei valori compresi tra 11,1/18,8), Rapporto A/G 0,85 (1,10/2,4). Nei prossimi giorni porteremo le analisi in visione al proprio medico; secondo il Suo parere, Dott. Corica, dov'è il caso di indagare ulteriormente? Vanno effettuati altri RAST? Quello per le fragole è risultato negativo: 0,1 (valori riferimento IgE<0,35= classe Zero). Grazie.
[#6] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2007
Salve, il medico di famiglia ha suggerito una visita presos altro pneumologo per verificare nel dettaglio le allergie che potrebbero causare problemi asmatici, catarro con sedimentazione e quindi possibili conseguenze per la Ves. Altrimenti proponeva una tac total body ma come seconda opzione poichè nell'ultimo anno ha già eseguito molteplici esami radiologici. E' gradito un parere in merito. Grazie.