Utente 108XXX
salve sono una ragazza di 29 anni,non ho patologie particolari,ma ultimamente da un paio di mesi forse anche 3 soffro di tachicardia improvvisa.sopratutto notturna che mi porta a svegliarmi nel cuore della notte o nell'attimo prima di addormentarmi in preda al panico puro.
mi e' capitato anche durante il giorno motivo per cui,mi sono recata in ospedale al pronto soccorso per paura che mi stesse venendo chissa cosa....
sotto consiglio del medico del ps ho fatto esami del sangue generali,tiroidei,visita cardiologica ed ecocardiogramma....tutto risulta nella norma.
ieri son ricapitata in ps,stessa situazione,stessi sintomi.premetto che quando avvengono questi episodi cerco di calmarli con lo xanax che una volta arrivata in ospedale ha gia fatto effetto e quindi i battiti facendo l'elettrocardiogramma risultano nella norma...
mi hanno dimessa dopo un prelievo arterioso e un eclettro dicendomi che pareva una crisi d'ansia ma mi consigliavano ugualmente un eco alla tiroide e un holder dal cardiologo.....

la mia domanda e'?se i valori degli ormoni dopo le analisi sono nella norma ed idem e' tutto ok anche nella visita cardiologica e' il caso di fare questi esami?

aggiungo una cosa che nn ho specificato,sono una persona con un forte problema d'ansia e attacchi di panico,prendo giornalmente dello xanax che ormai e' acqua per me...
ultimamente questi spiacevoli episodi si son presentati troppe volte,al punto di farmi prescrivere l'uso di sertralina dal mio psichiatra che gia mi seguiva per il problema panico.
ora io dico,e' possibile che questo peso che ho all'altezza dello sterno,del petto sia dovuto all'ansia?tutto cio puo derivare da un problema della tiroide anche se le analisi son perfette??? ho paura che possa essere qualcosa a livello fisico e nn solo a livello mentale....son finita 4 volte al ps e mai hanno riscontrato anomalie a livello cardiologico,anche se cmq ci andavo sedata dallo xanax....datemi un vostro parere...grazie mille son molto preoccupata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le indicazione datale al p.s. sono valide proprio per escludere definitivamente la causa cardiologica dei suoi accessi tachicardici.
Stia tranquilla.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
quindi non pensa sia necessario l'esame ecodpler?e l'ecografia della tiroide?oggi mi e' rivenuto un attacco,ho preso 10 gocce di xanax ma nel giro di un oretta mi e' ritornato......e' normale?
ho un senso di oppressione al petto in quei momenti e fiato spezzato......ho anche pianto dalla disperazione...ho paura che tutti questi stress nuociano alla salute del mio cuore.
faccio veramente fatica a pensare che sia solo un problema psicologico...
non so piu cosa pensare