Utente 638XXX
Salve,ho 47 anni, non fumo, non sono obeso, ho avuto la broncopolmonite nel 1993.Sono stato colpito il 20.2 da tvp femoro poplitea sn con embolia polmonare bilaterale. Dalla tac risultano anche: un nodulo di un cm. segmento antero-basale del lobo inferiore sn in sede subpleurica sovradiafframatica; piccole strie di ateletassia lamellare a base pleurica nel segmento laterale del lobo medio, latero basale del lobo inferiore dx e postero basale del lobo inferiore sx; formazione fluida retrocardica del dm 3,8 cm. Sono in cura con il sintrom 4 mg, faccio il prelievo settimanalmente x INR, ho un deficit proteina S. Sto avendo anche problema alla vista dell'occhio dx. Porto il monocollant. Potrei avere chiarimenti e sapere per quanto tempo dovrò prendere il sintrom? Mi è stato detto che alla lunga dà problemi agli organi. Ringrazio x la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Massimo Pisacreta
32% attività
0% attualità
12% socialità
ARONA (NO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
La terapia anticoagulante in caso di trombosi e conseguente embolia polmonare va mantenuta per almeno 6 mesi e al termine di questo periodo va valutato se il deficit di proteina S emocoagulativa, soprattutto se associato ad altre cause di ipercoagulabilità, è tanto importante da richiedere una profilassi a vita con anticoagulanti o norme di profilassi alla domanda. L'elastocompressione invece va mantenuta più a lungo, per circa 2 anni, al termine dei quali va rivalutato il danno eventualmente permanente che ha causato la trombosi e gli eventuali provvedimneti de debbano essere attuati.
M. Pisacreta
[#2] dopo  
Utente 638XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno, desidero aggiornarla di altri esiti di esami:
Gene del fattore V mutazione G1691A(leiden): presenza eterozigote; Gene dell'inibitore dell'attivaz.del Plasminogeno di tipi I(pai-1):presenza omozigote 5G/5G;Gene dell'antigene piastrinico HPA-1:presenza omozigote a/a;Gene MTHFR mutazione c677/t:presenza omozigote;Gene dell'enzima(ACE):presenza omozigote ins/ins;Isoforme dell'Apolipoproteina E(gene APOE:presenza E3/E3.
dimero:97; s-iga:27;s-igc:503;s-igm:48;omocisteina:9,1;anti-cardiolipina IgM:6,3;anti-cardiolipina IgG:1
Con questi risultati la terapia farmacologica rimane sei mesi o per tutta la vita?
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Massimo Pisacreta
32% attività
0% attualità
12% socialità
ARONA (NO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Lei sicuramente deve essere sottoposto a profilassi antitrombotica. Si deve rivolgere tramite il suo medico curante ad un centro ematologico ospedaliero per visita ematologica portando con se' il risultato degli esami ematochimici.
Cordialità
M. Pisacreta