Utente 200XXX
Salve. Sono un ragazzo di 21 anni e da un paio di mesi mi capita spesso di urinare molto ma molto frequentemente (soprattutto nelle ultime 2 sett). La quantità di urina non è sempre minima, e spesso l'ultima goccia è di colore bianca. non trasparente, ma bianca. ho fatto gli l'esame delle urina e della glicemia, ma non risulta niente di anomalo. il dottore mi ha comunque prescritto un antibiotico, che dopo averlo somministrato sembra che abbia funzionato dopo il 1° giorno. il problema si è di nuovo manifestato dopo un eiaculazione. ho provato a riprendere l'antibiotico per 3 giorni ma il problema non fa cenno di alleviarsi. ho anche notato un strano colore pallido del glande. adesso proverò a ripetere gli esami delle urine. è possibile che questo problema sia legato all'eiaculazione???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Purtroppo gli antibiotici vengono ,spesso ,considerati come il toccasana di ogni patologia e qualuque sintomo urinario ,a prescindere, merita una terapia antibiotica "ex iuvantibus".
Compili un diario minzionale (ora e quantità di urina emessa nelle 24 ore ,per qualche giorno) e vada da uno specialista per una valutazione diretta.

Distinti saluti