Utente 143XXX
Salve, ho avuto da 4 giorni un rapporto non protetto con una ragazza, con cui ero già stato un mese e mezzo fa.
Già la prima volta avevo avuto un po' di prurito al glande nei giorni successivi che poi era svanito.
I giorni successivi al rapporto non ho avuto particolari problemi, ma questa mattina ho percepito un forte prurito alla base del glande e ho notato un arrossamento con qualche piccola bollicina.. che ricordano un po' quelle dell' herpes, con colore leggermente piu biancastro rispetto alla pelle.
Il prurito è discretamente forte.
Io qui non ho un medico curante da cui posso andare. Come posso fare? e cosa potrebbe essere, negli ultimi mesi ho avuto problemi di herpes alla bocca.. potrebbe essere quello?
Sono un po' ippocondriaco e quindi mi ricordo che la prima volta che sono andato con questa ragazza il giorno successivo lei mi disse di avere una ghiandola gonfia dietro il collo... non è sifilide?.. spero...
Altro dettaaglio entrambe le volte in cui ci sono andato era molto vicina al periodo mestruale, il che mi preoccupa perchè vuol dire piu probabile contatto con sangue...
Vi ringrazio per l'attenzione.. desidero porvi rimedio il prima possibile.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

visto il suo carattere un pò "fobico-ossessivo", le consigliamo di non avere mai, a prescindere, rapporti sessuali non protetti, non solo con partner sconosciute che è un dovere per tutti ma anche con quelle che quasi conosce!

Detto questo ora, perchè lei si tranquillizzi, bisogna sentire, almeno telefonicamente se non in diretta, il suo medico di fiducia e poi a ruota consultare invece in diretta lo specialista che il suo medico le indicherà che potrebbe essere un andrologo, un dermatologo oppure un'infettivologo.

Noi, da questa postazione , non possiamo purtroppo farle alcuna diagnosi precisa e sicura solo basandoci sulle sue descrizioni un pò confuse ed "ansiose".

Un cordiale saluto.