Utente 188XXX
Buongiorno Dottori,
mia mamma ha assunto per un periodo di circa 5 mesi,e continua ad assumere, DEPALGOS 5mg.
Lo assume 5 volte al giorno come terapia del dolore..alle 6,12,18, e 2 alle 24.
Il problema che abbiamo ora riscontrato è questo:
provando a modificare la posologia, riducendo l'assunzione di questo farmaco, in relazione alla situazione che va migliorando, ha avuto se così si possono definire "crisi di astinenza".
Come fare per diminuire le dosi e non creare tutto ciò? si tratta di una vera e propria disintossicazione?
Non so se sono nella specialità medica giusta..se così non fosse, potreste indirizzarmi in quella corretta?

Grazie anticipatamente per la disponibilità.
Distinti Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
presuppongo che il depalgos sia stato prescritto da un centro del dolore,in tal caso è utile rivolgersi al centro e programmare una riduzione della posologia nel caso si sia verificato un miglioramento clinico
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Buonsera Dottore,
in realtà l'ospedale, o più precisamente uno dei medici, ha ritenuto fosse solo necessario prendere depalgos ogni 8 ore.
in realtà, noi abbiamo fatto proprio questo e il risultato è stato quello precedentemente detto.
Aveva insonnia, stati di ansia molto pesante, lacrime facili anche senza motivo, irritabilità, vomito; e una volta ripresa la normale assunzione è tornato tutto alla regolarità.