paura  
 
Utente 152XXX
Gent.mi dottori,
sono una persona che come potete vedere dalla storia cclinica soffre di ernia iatale e di ansia e panico... sono mesi che ho iniziato la psicoterapia, e si vedono segni di miglioramento. Ma la mia domanda è riferita a questo. Sia ieri che oggi, mi sono messo un pò sul letto a pancia in giù, e dopo pochi minuti, mi sono alzato all'improvviso con crampo sulla parte del cuore, battiti accellerati, senso di svenimento, paura..... anche adesso che Vi scrivo, sento fastidio, pesantezza sulla bocca dello stomaco, e sensazione di battiti elevati.... insomma, brutte sensazioni.
E' tutto riconducibile ad ansia, o può entrare anche l'ernia iatale, visto che sono molto gonfio stasera (sembro incinto...)??? Inutile nascondere che la mia paura è che sia qualche disfunzione coronarica, un infarto in atto e cose del genere che riguardano il cuore.
Un saluto a tutti, e grazie per le Vostre risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il sintomo che descrive, soprattutto per la modalità di insorgenza, non fa sospettare un'origine cardiaca bensì relativa all'apparato digerente.
Si rivolga al Suo medico per una visita diretta e per gli eventuali approfondimenti diagnostici e terapeutici.
Cordiali saluti