Utente 117XXX
Gent.le Dott.
Le scrivo perchè vorrei un parere circa questa cura (per la lieve dermatite seborroica del cuoio capelluto grasso):
-quinoil shampoo (da usare sempre);
-preparato galenico da applicare in caso di prurito composto da:
restiva latte detergente ml125;
Travacort gr 30;
acido salicilico g 5;
Volevo chiederLe cosa ne pensa o mi puo' dire a proposito di questa prescrizione.
Grazie
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
non possiamo esprimere alcun parere specifico su terapie prescritte.

cari saluti
[#2] dopo  
117658

dal 2014
Gent.le dottori,
adesso posso dire di aver speso solo soldi inutili perchè quel composto galenico non serve...
Spero possiate dirmi se posso utilizzare Neoceuticals shampoo+lozione...
Considerando che a detta dell'ultima visita dermatologica non ho grossi problemi:
il cuoio capelluto grasso a volte pruruginoso con squame ;i capelli sono spenti, si increspano con un po' di umidità e diventano ingestibili ,fragili e spesso emanano cattivo odore di rancido nonostante li lavi ogni 2/3 giorni con prodotti poco aggressivi come restivoil shampoo seboregolatore e bioclin shampoo per capelli con forfora grassa .
Sperando in un vostro consiglio Vi ringrazio e porgo cordiali saluti

P.S. non voglio tornare dal dermatologo visto che fin ora non ho ottenuto miglioramenti.
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Signora,
la dermatite seborroica ha un andamento cronico recidivante caratterizzato da fasi di relativo benessere alternate a fasi di recrudescenza. Come spesso accade in medicina l'espressività di questo quadro è variabile: si va da forme lievi, ad esempio costituite dalla presenza di lieve prurito e desquamazione, a quadri talora molto severi ove si associano lesioni alla cute del volto o di altri distretti. Il trattamento deve essere pertanto rapportato alla gravità della malattia. Non solo: spesso la terapia va adeguata in base all'evoluzione del quadro clinico, per esempio studiando strategie di mantenimento di una situazione ottenuta attraverso un minor carico farmacologico ma costante nel tempo.
Per questi motivi è praticamente impossibile fornire un consiglio a distanza senza aver visto la situazione e senza poterla seguire. Solo il dermatologo che l'ha in cura potrà fare queste cose con successo, specie dopo la constatazione di un risultato non ottenuto e la volontà di cambiare strategia o di rivedere la diagnosi.
Il mio consiglio è quello di insistere con il suo dermatologo.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
117658

dal 2014
Gent. Dott.,
la mia situazione è quella cui faceva riferimento lei (e anche il mio dermatologo):
forma lieve costituita dalla presenza di lieve prurito e desquamazione;
Non ho problemi al viso/fronte.
Per questo motivo(situazione non grave) pensavo e speravo potesse consigliarmi uno shampoo o lozione che tra l'altro potrei comprare liberamente in farmacia perchè non necessita prescrizioni.
Grazie per la risposta.
saluti
[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Lo farei volentieri ma il nostro regolamento ci impedisce, giustamente, di fare prescrizioni on Line anche per un semplice shampoo.
Certo della sua comprensione rinnovo i miei più cordiali saluti