Utente 153XXX
Gentili dottori, premesso che sto conducendo esami e visite vorrei esporvi la mia situazione per un eventuale consulto/consiglio:

Da circa 20 gg. avverto un dolore in sede inguinale destra che interessa a fasi alterne il testicolo destro, l’interno coscia destro e la fascia lombare verso i reni, questi dolori difficilmente avvengo tutti insieme, principalmente e maggiormente quello inguinale.
Preciso che:

- di notte dormo tranquillamente non sentendo nulla
- se sto seduto in poltrona non sento quasi mai nulla, invece alla guida in auto i dolori sono all'inguine, ai reni (difficilmente in contemporanea)

Ieri sera ho effettuato un’ecografia completa ed è risultato tutto perfettamente in regola. Pratico aikido, arti marziali 2 volte alla settimana, mi occupo di sviluppi commerciali e passo molto delle mie 8 ore in auto o alla scrivania.

Cosa e come dovrei comportarmi in merito per approfondire la questione? Abito a Collegno (Torino).
Le ipotesi del medico di base sono varie (pubalgia, stress, stiramenti, renella, calcoli)

Ringrazio per la vs. gentilezza, saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Se il suo curante ha escluso,dopo la visita e dopo aver preso visione dell'ecografia,cause viscerali(renella,calcoli,ernia etc.),potrebbe cosigliarle una visita ortopedica o da un posturologo.La lombalgia e la dolenzia inguinale da posizione(seduto in auto)possono a volte dipendere da cause ortopediche.
Saluti