Utente 169XXX
Una cara amica di 21 anni ha da alcuni mesi negli esami del sangue ASO (Titolo Antistreptolisinico) uguale a 657.
Quale potrebbe essere la causa di ciò?
Da che specialista è utile andare a chiedere un consulto - visita specialistica? (di chi è competenza)?
è temporaneamente senza medico di base essendo deceduto da poco e non avendone ancora scelto un altro e, a questo punto, vorrebbe effettuare una visita in libera professione ma ha bisogno di capire qual'è lo specialista giusto.
è preoccupante un valore di questo tipo che continua da mesi?
Incollo gli esami del sangue:
PLT Flags : SCH
WBC: 7.0 .5 - 10.0>
RBC: 4.92 .80 - 5.80>
HGB: 13.0 <11.0 - 16.5>
HCT: 41.1 <35.0 - 50.0>
PLT: 155 <150 - 390>
PCT: .164 <.100 - .500>
MCV: 84 <80 - 97>
MCH: 26.4 <26.5 - 33.5>
MCHC: 31.6 <32.0 - 36.0>
RDW: 13.4 <10.0 - 15.0>
MPV: 10.6 <6.5 - 11.0>
PDW: 15.7 <10.0 - 18.0>

WBC Flags : L1
%LYM: 36.7 <17.0 - 48.0> #LYM: 2.5 <1.2 - 3.2>
%MON: 3.6 L <4.0 - 10.0> #MON: 0.2 L <0.3 - 0.8>
%GRA: 59.7 <43.0 - 76.0> #GRA: 4.3 <1.2 - 6.8>

OB - 5
Urine:
Colore giallo
Odczyn - kwasny
C. wlasciwy - 1030 ?? peso forse

Leukociti - 2-5 upr
Pochi batteri

ASO: 657 <0 - 200>

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Serafino Ciancio
24% attività
0% attualità
12% socialità
COPERTINO (LE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Lo SBEGA (streptococco beta emolitico di gruppo A) è stato il gran procacciatore d'affari di medici e ORL.
E' ormai relegato nella storia della medicina.
Da anni si insegna che al più significa:<< Garibaldi è passato da questa osteria>>.

Lei deve eseguire VES e PCR e farsi auscultare il cuore da un dottore abilitato all'esercizio della professione medica.

Gli anticorpi TAS hanno una emivita di tre mesi circa: dimezzano dopo tre mesi. Non ha senso seguirne la fluttuazione in borsa.
Di per sè non fanno malattia ma procurano visite e preoccuopazioni.
Quando lo SBEGA dà malattia è conditio sine qua non ma non necessariamente danno malattia. Sembra, anzi, che quasi ne hanno perso l'abitudine. Meglio non fidarsi, però, delle patomorfosi. Per fare diagnosi di malattia reumatica acuta di Bouillaud bisogna soddisfare i criteri di Jones.

Prima di eseguire gli esami bisognerebbe sapere perchè li si vuol fare. Questo bisogno è chiamato delle probabilità a priori di BaYes, Abate da appaiare a Mendel per l'importanza culturale.
Tutto quanto sopra si sintetizza:
se Lei avesse presentato criteri di Jones,
avrebbe avuto buone probabilità a priori di malattia reumatica e avrebbe dovuto fare il TAS.
Si faccia auscultare in clino e ortostatismo: se non v'è soffio stop; se vi è soffio che si ausculta meglio sullaparte laterale del torace e va verso l'ascella ...
se vi è soffio che aumenta subito, appena si mette in piedi può essere un prolasso della mitrane ( il cuore si riempe meno e la valvola sbandiera di più- segno del Ciancio (?)
Dimenticavo: ha un rene che concentra bene. Il p.sp. di 1030 è ottimo.
Contenta?