Utente 171XXX
Salve. Mi è stato diagnosticato un herpes zoster nella natica destra in alto vicino al coccige. il medico mi ha detto che non escluderebbe una correlazione con l'ernia in L5 S1 (come è possibile e perchè?) che sto curando da un paio di mesi con lyrica 2 compresse al giorno e oxycontin sempre 2 compresse al giorno... per l'herpes mi ha prescritto lo zovirax (la farmacista mi ha dato lo zovirax labiale è la stessa cosa?) un'ultima cosa: è possibile che questo herpes si propaghi fino a raggiungere i genitali o cos'altro? Grazie per l'attenzione, sono molto preoccupata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Anzitutto si rechi dal dermatologo perché un herpes zoster non si cura con una crema ma con farmaci antivirali di ultima generazione per via orale.

Per il resto, non comprendo cosa c'entri l'ernia discale, ( unica ipotesi teorica e' che possa in qualche modo irritare il nervo sciatico, ma e' un poco in salita come teoria..)

Saluti
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille dottoressa Suetti per la sua cortese attenzione.Come ha detto giustamente lei, l'herpes zoster non si cura solo con la crema difatti mi sono dimenticata di dire che insieme ho preso il Brivirac 125mg x 7 giorni (ieri ho preso l'ultima compressa). Comunque, ho avuto la brillante idea di ridurre il Lyrica e sospendere l'oxicontin lo stesso giorno in cui ho iniziato con il Brivirac perchè il dolore lancinante al nervo sciatico mi era scomparso, le fitte alla schiena pure e cinque pastiglie al giorno mi sembravano un'esagerazione (...)quindi da 4 cp al giorno ho ridotto a 1 cp solo di lyrica sospendendo il tutto due giorni fà invece...ho fatto un gravissimo errore! Sono due notti che non chiudo occhio: (mai avuto problemi di insonnia in vita mia)la prima notte, mi è presa una fortissima dissenteria e mal di stomaco tant'è che mi alzavo ogni mezz'ora per andare in bagno e poi avevo un formicolio strano in tutto il corpo; questa notte invece avevo un prurito pazzesco su tutto il corpo seguito da formicolio che ho tuttora e soprattutto ho una fastidiosissima sensazione anch'essa tutto il corpo quasi come un "solletichìo" costante a partire dalla pianta dei piedi via via sulle gambe fino alle dita della mano...Alle 4 di stamattina ho preso un lyrica e alle 5 mi sono addormentata.
Ho sbagliato, lo sò, a sospendere i farmaci senza consultare la mia Algologa ma lei mi disse che se dopo un mese e mezzo avessi avuto dei miglioramenti, di provare a ridurre passando a 1 lyrica + 1 oxicontin al giorno per un paio di settimane per poi sospendere del tutto ed io, visto che mi sentivo bene nonostante questa strana comparsa del fuoco di s.antonio, non credevo di incappare in questa tortura! Anche in questo momento ho un prurito bestiale unito al solletichìo che non si può immaginare...ho provato a chiamare l'agologa ma non riesco a contattarla...che mi consigliate di fare nel frattempo? di riprendere ancora il dosaggio iniziale o cos'altro? grazie.