Utente 197XXX
Gentili dottori sono qui a chiedervi un consulto,per episodi di quasi svenimenti che ormai si susseguono da gennaio.
Quando mi prendono questi "attacchi" mi sento i brividi salire in tutto il corpo, specialmente sulle labbra, il cuore accellera molto,e mi vengono dei tremori,il tutto sempre accompagnato da questa sensazione enorme di svenimento.
-Ho eseguito i controlli per la tiroide che sono tutti a posto.
-visita neurologica da due neurologi, che hanno detto che non avevo bisogno di alcun approfondimento diagnostico perchè alla visita obbiettiva non risultava nulla di anomalo.

-RX torace tutto a posto.

- 3 elettrocardiogrammi che non hanno rilevato nulla di anomalo.
-ecocardio tutto normale solo lieve insufficiensa mitralica e della triscupide non significative emodinamicamente -normale diastole.

-HOLTER generale 123357 complessi QRS
40 batt. ventricolari
0 batt sopraventricolare
-1% del tempo classif. comune rumore

Ventricolare 40 isolati
0 coppie
0 cicli bigeminismi
0 salve totale 0 battiti

frequenza cardiaca
44 minima alle 8,26 (dormivo)
86 media
156 massima (andavo sulla cyclette)
36539 batt. in tachi 30% totale
2871 batt. in bradi 2% totale
1,52 secondi maxR-R alle 7,55

sopraventricolare
0 isolati
0 coppie
0 cicli bigeminismi
0 salve totale 0 battiti

INTERPRETAZIONE: Ritmo sinusale per tutta la registrazione con ampie escursioni della FC in base al ritmo nictemerale ed all'attività e con valori medi delle 24 ore piuttosto elevati (86/m). Alcuni BEV isolatie monofocali.non BEV.Non blocchi nè pause patologiche.Non alterazioni in senso ischemico di ST-T

questi sono tutti gli accertamenti fatti fin ora..il cardiologo è portato a pensare che le crisi che mi prendono non sono dovute al cuore, perchè ha detto che anche in assenza di una crisi durante l'holter, si piò capire da determinati valori che non c'è un' aritmia marcata.
Mi ha prescritto un quarto di pastiglia di CONCOR. La domanda è questa..se non ho un aritmia perchè devo prendere un beta-bloccante? Vorrei sapere qualcosa in più se possibile...il mio dottore è di poche parole e non mi spiega a sufficienza.

Mi scuso tantissimo per la lunghezza di quanto ho scritto.
Vi ringrazio tanto per il lavoro che fate!





Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il concor è un ottimo beta bloccante che può avere indicazione in soggetti peraltro sani come lei che riferiscono palpitazioni.
Non hanno controindicazioni di rilievo in soggetti di sesso femminile.
Ovviament,e do per sci atti che lei non sia una fumatrice.
Cordialmente
Cecchini
Www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
gentilissimo dottore, innanzi tutto volevo ringraziarla per l'attenzione e la velocità di risposta..Mi sono dimenticata di dire che purtroppo sono una fumatrice che fuma ben 30 sigarette al giorno.
Il concor ha delle controindicazioni per chi fuma?
[#3] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
mi scisi vorrei anche sapere cosa vuol dire la parola: "ampie escursioni della FC" NELL'INTERPRETAZIONE DELL'hOLTER!
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh se fuma , e per giunta in maniera così forsennata, perché si meraviglia che la sua frequenza cardiaca sia elevata?
Tenendo conto chelei è giovane e, come scrive lei, in sovrappeso, il suo rischi cardiovascolare è molto elevato. Quindi non si preoccupi della frequenza cardiaca modestamente elevata, ma si preoccupi Dell infarto, Dell ictus e del cancro.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#5] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
mi meraviglio perchè nessuno fino ad ora mi ha mai detto che il fumo alza i battitti cardiaci, eppure sono stata da 2 cardiologi.
E mi meraviglio perchè il mio cardiologo invece di darmi il concor.. mi poteva almeno dire che se smettevo di fumare ..avrei potuto non prendere medicine!
grazie comunque per la sua risposta!
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei smette di fumala frequenza cardiaca le si normalizzerà nel giro di un paio di giorni.
Cordialità
Cecchini
[#7] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,
Oggi sono andata dal mio dottore della mutua,il quale mi ha detto che le extrasistole ventricolari che ho,sono pericolose, ora il mio cardiologo questa settimana non c'è, e io sono nel panico più totale.
Il medico della mutua mi ha detto di contattare il cardiologo, quindi presumo che per lui il mio cuore non stia bene!

Spero che mi risponda almeno lei perchè veramente mi sento male dall'ansia che mi è venuta.

Grazie ancora
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi, dall Holter che lei ha riportato lei ha 40 extrasistoli ventricolari che sono una banalità, tenga presente che fino a 1500-2000 sono considerate a bassa incidenza. In più lei non ha fenomeni ripetitivi. In sostanza ha un hokter che è meglio del mio.
Si tranquillizzi
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#9] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
grazie dottore...veramente lei è un angelo!!!!
Oggi stavo malissimo..grazie ancora..se fosse vicino verrei da lei a fare una visita!!!

buona giornata!
[#10] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Buon pomeriggio, sono ancora qui a chiedervi un parere, mi hanno visitata 2 cardiologi, uno dice che devo prendere il betabloccante perchè dall'holter emerge un battito cardiaco elevato per tutte le 24 ore. Per sicurezza ed anche perchè il primo mi ha liquidata in 5 minuti senza spiegarmi il perchè del betabloccante, sono andata da un altro, gli ho spiegato del primo cardiologo, e lui ha guardato tutti gli esami fatti compreso l'hoter e ha detto che assolutamente non devo prendere nessuna medicina.
Gli ho fatto presente che le extrasistole mi invalidano la vita perchè le sento e mi spaventano troppo!!!!
Lui ha detto che il betabloccante non mi fa passare le extrasistole e che me le devo tenere!

Ora sono qui un po disperata a chiedervi ma è possibile che non ci sia nulla che le faccia passare? o non sentire?

Ho ridotto drasticamente il fumo, da 30 che fumavo ora ne fumo 8 o 10 al giorno e vorrei via via scendere..ma le extra ci sono sempre ed anche il cuore accellerato, nell'arco della giornata ho sempre i battitti che oscillano da 85 a 95.

Cosa devo fare, consultare un altro cardiologo?

vorrei uscire da questo incubo!!

Grazie e mi scuso se forse mi sono dilungata troppo!
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ripeto ciò che le ho scritto in precedenza:
- il beta bloccante è indicato in pazienti come lei
- deve smettere di fumare totalmente

Se le non fa entrambe le cose continuerà avere queste palpitazioni che per quanto del tutto innocenti, pare la infastidiscono molto.
Arrivederci.
Cecchini
www.cecchinicuore.org