Utente 207XXX
salve,io ho 35 anni e da 4 ho problema di xantelasmi.
il mio colesterolo alto è ereditario e mi hanno detto che anche i xantelasma lo è.
il mio problema è che mi sono già operata con i bisturi 1 anno e mezzo fa ,ed già dopo 7-8 mesi ho notato che stavano ricomparendo ,ora me li ritrovo sotto entambie gli occhi ed ancora piu estesi.
volevo chiedere se dopo la rimozione con il laser,la ricomparsa sarà altretanto veloce.
la mia dermatologa mi dice che il laser è più superficiale e quindi li vedrò ancora prima,quindi mi consiglia di nuovo il bisturi.
ho letto tanti pareri contrastanti in internet che sinceramente mi sento confusa...
se gentilmente potrebbe darmi informazioni più chiari all riguardo le sarei eternamente grata.
vorrei aggiungere il dettaglio che io sono di pelle molto chiara e delicata.


un'altro problema è il costo che per me è inragiungibile,quindi vorrei chiedere.
ma si può fare soltanto privatamente e nei centri laser?oppure esiste un ospedale dove lo posso fare pagando solo il tiket?
grazie infinite.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
la rimozione degli xantelasmi può avvenire con tante tecniche diverse (DTC, TCA,laser, chirurgia classica, etc) ma il razionale è rimuoverli in sicurezza senza lasciare cicatrici.
Anche con un laser chirurgico si può andare in profondità, ma comunque la profondità della lesione viene comunque raggiunta in ogni caso (e non è molto profonda , anzi).
Certo si riformeranno , giacchè la causa non viene rimossa.
Temo che difficilmente l'intervento sia passato dal SSN, ma dipende dalle politiche regionali.
Il suo M.d.B. lo saprà senz'altro.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio per la risposta.
credo che rifarò l'intervento con i bisturi..informandomi non ho trovato nessun ospedale che esegue questo tipo d'intervento con il laser.

la causa dificilmenmte potrà essere rimossa ,come ho detto è il colesterolo ereditario quindi sarà dificile.
da un mese sto prendendo dei medicinali alle dosi massime per tenerlo sotto controllo,dopo tre mesi la dose sarà diminuita ed quella dovrò prendere per tutta la vita.

la mia domanda ora è:facendo questa cura,che probabilmante non mi risolve il problema del tutto,la ricomparsa dei xantelasmi sarà ugualmente tanto rapida?
grazie.
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Auspicabilmente dovrebbe essere diminuita.
Cordialità