Utente 122XXX
buongiorno e grazie a chi potrà rispondere.sono mamma di due bimbi l'ultimo di poco più di venti giorni.quindici giorni dopo il parto mi è accaduto un episodio che mi sta non poco preoccupando anche perchè allatto.mi sono stati regalati dei vasetti di omogenizzato e una sera preparando la cena alla bimba più grande mi sono accorta di essermi fatta male ad un dito cosa che succede molto spesso xkè soffro di una psoriasi che mi provoca ulcere e mi rende la pelle sensibile. mi è presa la paura perchè ho visto poi un pò di sangue sul tappo del vasetto e mi è venuto il dubbio che quel sangue nn fosse mio.da lì sono partite mille paure di essermi contagiata di qualche brutta malattia.quello che vorrei sapere è se il virus dell'hiv sopravvive molto nell'ambiente esterno,(il vasetto mi era stato regalato circa tre giorni prima), il sangue quanto impiega a coagulare al di fuori dell'organismo umano e per quanto tempo rimane infettivo.io l'ho pulito poi con un fazzoletto di carta ed è venuto via subito,ma la paura non mi sta facendo vivere.vi ringrazio per la disponibilità e mi scuso per la mia ansia.cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Salve,
la patofobia è di per sè una patologia. Se il sangue era fresco, non poteva avere almeno 3 giorni, non è detto che fosse infetto, anche perchè possibile fosse il suo e, in ogni caso non è detto si possa essere contagiata. Percjhè, alla fine, poi, preoccuparsi solo di HIV, Ci sono tante cose a tutt'oggi meno gestibili ma che, forse non colpiscono l'immaginario collettivo come HIV.
Stia serena, mi raccomando.

saluti
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore per la sua risposta.ho gia seguito un percorso di psicoterapia in gravidanza e sto per iniziarne un altro venerdì,ma quello che volevo sapere è quanto riesce a vivere all'esterno il virus dell'hiv e se sangue di almeno tre giorni può trasmettere questo virus e soprattutto se questo sangue doveva essere gia ben coagulato.grazie e scusate ancora la mia ansia...cordiali saluti