Utente cancellato
Gentile dottore buonasera, sono un ragazzo di 20 anni, sono ipocondriaco e sono affetto dalla sindrome del colon irritabile. Ultimamente però ho letto su internet che sintomi come diarrea, dolori addominali possono essere associati anche all'hiv, la prego di aiutarmi sono ossessionato, sono vergine non ho mai fatto sesso e ho paura di aver preso l'hiv dal barbiere (visto che più di una volta ha scorticato la mia acne sul collo con la lametta) oppure di aver preso questa malattia durante gli esami del sangue. Visto che sono 4 anni che vivo con questi sintomi e in questa situazione, l'hiv dopo 4 anni è in grado di abbattere il sistema immunitario? ovvero, le analisi del sangue di un malato di hiv (non curata) dopo 4 anni dal contaggio, come risulterebbero?
Queste sono le mie ultime analisi:

LINFOCITI 16.5 25-40
MONOCITI 7.8 3-10
GR.NEUTROFILI 72.8 50-70
GR.EOSINOFILI 2.5 1-4
GR.BASOFILI 0.4 0-1
PIASTRINE 357 150-500

La ringrazio in anticipo,
buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Scusi, ma perchè non fa una sierologia per HIV così "tagliamo la testa al toro"? Glielo dico appunto perchè sennò questa paura di avere contratto una qiualche patologia si trasforma in ossessiomne, la quale è un connotato di tipo patologico.
Ah, l'infezione da HIV è assolutamente asintomatica!

Saluti
Luigi Mocci MD