Utente 209XXX
Salve Dottori,
sono un ragazzo di 25 anni, vi dico subito che ho un qualche tipo di allergia poichè ogni primavera, per un paio di mesi, soffro di starnuti continui in momenti diversi della giornata, non ho ancora fatto esami specifici quindi non so dirvi di più. Chiedo un vostro parere perchè prima di martedì, purtroppo, non riuscirò a farmi visitare dal mio medico. Ho un problema di orticaria che stà pesantemente influenzando la mia vita, vi spiego: il 23 aprile 2011 subito dopo una cena a base di molluschi, crostacei, pasta, acqua e vino bianco ho avvertito un intenso prurito alle gambe e alle braccia, dopo circa due ore (e una birra) il prurito è diventato insopportabile... mi sono accorto di avere enormi pomfi in tutto il corpo (fino al collo, testa esclusa) per cui sono andato al pronto soccorso dove mi hanno diagnosticato un'orticaria allergica alimentare (mi hanno detto forse dovuta ai crostacei) e mi hanno somministrato dell'antistaminico-cortisone inframuscolo e una flebo di sodio (scusate se non sono preciso ma non ho sotto mano il foglio di dimissione del pronto soccorso ). Mi hanno prescritto poi del cortisone e dell'antistaminico da assumere per via orale per 5 giorni. Ho escluso dalla mia dieta i crostacei, molluschi e pesce fino a che il 30 Maggio, dopo una cena a base di carne (salsiccia arrosto e cruda, insalata, vino rosso e birra) non sono ricomparsi i pomfi (questa volta leggermente più circoscritti e meno "grandi" rispetto l'episodio precedente)su piedi, braccia, gambe e tronco... mi è stato somministrato di nuovo dell'antistaminico inframuscolo e successivamente ho assunto per via orale dell'antistaminico(Zyrtec) tre volte al giorno per tre giorni. Il problema è che in questa settimana l'orticaria non è mai andata via del tutto! Stò seguendo una dieta a base di: riso, brodo di carne bianca, carne bianca, patate, olio, zucchero e sale, mele e pere (sbucciate), zucchine lesse senza buccia ma si ripresentano "puntini rossi" o piccoli pomfi su piedi, incavo del gomito, spalla, polpacci e poco più su delle ginocchia, soprattutto la sera e la notte mentre dormo tanto che la mattina mi sveglio con i puntini/pomfi che poi spariscono gradualmente nel giro di 2-3 ore. La sera ricompaiono sempre nelle stesse zone!!!! Secondo voi questo tipo di orticaria può essere sempre di tipo allergico, dovuta a una qualche sostanza che continuo a ingerire, o può essere imputabile ad altri fattori? Al pronto soccorso hanno detto che devo presentarmi dall'allergologo in perfetta salute, senza orticaria e senza aver assunto farmaci nelle 72 ore precedenti, ma come faccio visto che essa si ripresenta e non capisco per quale motivo? Scusate se mi sono dilungato, vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Si tratta senza dubbio di una orticaria da alimenti, quindi segua la dieta senza istamina e in bianco e sicuramente le passerà.
Da fare le prove allergiche per inalanti e alimenti e verificare le eventuali reazioni crociate.
Superato questo momento acuto le farà con calma.
Meglio se passa qualche giorno in più per fare le prove dagli antistaminici e cortisone.
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio molto per la sua celere risposta! Approfitto per aggiungere che mi sono accorto di una cosa particolare: da circa due giorni (mi è successo anche oggi) nel momento in cui indosso i jeans compaiono dei pomfi che tendono ad aumentare di numero e grandezza, prima sui polpacci, poi sulla coscia appena sopra il ginocchio e successivamente nel basso della schiena... a cosa potrebbe essere dovuto?Appena tolgo i jeans i pomfi tendono a regredire. Ribadisco che stò ancora seguendo la dieta sopra descrittale.
Cordiali saluti