Utente 177XXX
Gentili medici,
mi è stata sospettata una possibile sindrome dello stretto toracico superiore dalla mia neurologa che mi ha consigliato di fare ulteriori accertamenti dicendomi comunque che ormai questo non è più il suo campo.. Ora Vi chiedo a quale specialista devo rivolgermi? Ho pensato ad un medico internista visto le svariate possibili cause ma c'è stato anche chi mi ha consigliato un chirurgo vascolare.

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
la sindrome dello stretto toracico interessa sia nervi che arterie.Di solito si inizia con una terapia antitrombotica (qualora se ne ritenesse necessaria) ed inseguito intervento chirurgico (non in tutti i casi).Può esserle d'aiuto un chirurgo toracico o un chirurgo vascolare con esperienza di questa "patologia".


Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.