Utente 419XXX
Mi chiamo Lorenzo ed ho 18 anni.
Sono affetto da dermatite atopica psoriasiforme. Fino a qualche anno fa la dermatite era presente solo sulle dita, ma adesso sembra essersi come "spostata" sul palmo della mano", scomparendo dalle dita. In questi anni mi sono sottoposto a varie cure dermatologice ma senza risultati. Ultimamente mi sono sottoposto ad un ciclo PUVA, che inizialmemte mi ha giovato, ma poi la malattia è ricomparsa con la stessa forza.
Ultimamente mi sono comparse anche delle strane bolle sottocutanee concentrate principalmente tra le dita con diametro 0.52 mm contenenti un liquido sieroso trasparente che mi provocano un fastidioso prurito. Quando si riassorbono queste bolle, la pelle si squama; poi sotto la pelle del palmo interessato dalla dermatite, si possono vedere degli strani accumuli di un liquido giallastro. la mano è notevolmente gonfiata e una pressione su questa mi provoca dolore.
Attendo con ansia una risposta, cordiali saluti
Lorenzo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Potrebbe trattarsi di un eczema disidrosico impetiginizzaato.Piotrebbe giovare un a terapia antibuotica per via generale e creme steroide locali.Comunque si rivolga al dermatologo .
saluti
[#2] dopo  
Dr. Vittorio Crobeddu
24% attività
0% attualità
8% socialità
NOCI (BA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
condivido l'ipotesi del collega.Utili i pach-test visto che a volte l'eczema disidrosico si accompagna ad una allergia al nikel.Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.pz
condivido l'opinione dei colleghi;aggiungo solo che nuo
ve terapie sono disponibili per la sua malattia.In fase acuta cerchi ovviamente di non applicare sostanze irritanti,maceranti,occlusive;il suo specialista sapra' consigliarla sicuramente per il meglio.