Utente
Salve, vorrei chiedere un consiglio su cosa fare riguardo a una forte infiammazione anale provocata, probabilmente, da un periodo di errata alimentazione; premetto che circa 4 anni fa sono stato operato di emorroidi e che dopo un non breve periodo di convalescenza non ho più avuto problemi, salvo alcuni sporadici eventi. Il farmacista mi ha consigliato di usare una crema chiamata Proctolyn che in effetti appena applicata dà sollievo ma poco dopo il bruciore riaffiora e comunque la zona esterna all'ano risulta sempre molto rossa. Sono tre giorni che uso la crema ma non mi sembra di vedere grossi risultati. Cosa posso fare per risolvere questo fastidioso e inaspettato tormento?
RingraziandoVi anticipatamente per la risposta che vorrete darmi invio i miei più cordiali saluti uniti ai complimenti per l'utilissimo sito che mettete a disposizione di chi ha bisogno! :-)

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Le aniti possono avere varie cause, nel suo caso, dopo un 'intervento di emorroidectomia, la causa potrebbe essere una minima perdita di feci liquide dall' ano che potrebbero irritare la cute perianale, ma e' solo un ipotesi non avendola visitata.Credo che una rivalutazione proctologica chirurgica potrebbe risolvere il suo problema.Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Francesco Montella

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2003
Penso che potrebbe trattarsi di un'infezione da Candida.

Mi associo al consiglio del collega Favara. Si faccia visitare rapidamente.

Saluti

FM
Francesco MONTELLA
Primario Medico
Ospedale San Giovanni ROMA

[#3]  
Dr. Stefano Arcieri

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2000
Sono d'accordo con la necessità di sottoporsi a visita specialistica chirurgica. Probabilmente potrebbe anche trattarsi di una ragade anale che le determina il dolore lamentato ed il rossore perianale è dovuto alle creme e ai ripetuti lavaggi effettuati che potrebbero alla fine aver determinato una dermatite.
Cordialità.
Prof. Stefano ARCIERI
Università di Roma "Sapienza"
Policlinico Umberto I