Utente 211XXX
Buongiorno Dott.re, ho 21 anni e circa due mesi fa mi si è presentato un dolore alla parte superiore della gamba, non localizzato e non forte (diciamo come la sensazione di intorpidimento dopo un crampo) e prendendo la pillola per paura di un problema di circolazione sono andata dal mio medico, e anche da un altro collega, e dopo una visita accuratissima mi è stato detto che si trattava soltanto di un problema muscolare e di tensione dovuto probabilmente ad un periodo di stress. Poichè effettivamente in quel momento ero alle prese con un importante esame universitario ho iniziato la cura combinata di Magnesio e Manganese/Cobalto datami dal medico e appena finito l'impegno dell'esame effettivamente il dolore è sparito. Ora da una settimana mi trovo nella medesima situazione: periodo universitario stressante e dolore alla gamba che è tornato a farsi sentire di tanto in tanto. Mi sono quindi imposta almeno un'ora di camminata al giorno perchè mi sono resa conto che in questi periodi di studio passo le giornate seduta alla scrivania ma c'è altro che posso fare per migliorare questa situazione? Il mese prossimo comunque farò gli esami di controllo che faccio ogni 6 mesi per un ulteriore controllo.
RingraziandoLa per la Sua disponibilità resto in attesa di una Sua risposta.
Sara
[#1] dopo  
Dr. Marcello Lorello
24% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Le consiglio di non esagerare con l'impegno muscolare poichè è reduce da una lunga inattività. di iniziare gradualmente una ginnastica soft a carico di tutti i distretti muscolari, di usare il caldo (bagno caldo ogni mattina e ogni sera tutti i giorni per 15 gg). Non usi farmaci per ora. Se non passa tra 1 mese effettui un prelievo di VES e CPK e se tutto è ok non dia peso. Faccia nuoto e ginnastica decontratturante, eviti la corsa e ginnastica agonistica.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio molto per la Sua gentile risposta e in effetti mi sono ben presto resa conto che ho un po' esagerato iniziando a camminare così tanto all'improvviso considerata la lunga inattività che avevo alle spalle perchè infatti sono un paio di giorni che il dolore di cui le ho parlato si è notevolmente affievolito per non dire quasi scomparso ma mi trovo ora a fare i conti con qualche dolore ai legamenti e al polpaccio della medesima gamba che probabilmente, più sensibile dell'altra, si è ben presto resa conto del movimento eccessivo fatto negli ultimi giorni.
RingraziandoLa nuovamente per il Suo utile consulto porgo distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Marcello Lorello
24% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Mi permetta ancora di consigliarle di non rimanere sotto peso e di potenziare gradualmente la sua struttura muscolare sia del tronco che degli arti inferiori. Se può alterni nelle stesse sedute periodi (es. 15 min ) di rilassamento muscolare con periodi (15 min ) di tonificazione muscolare.
Le consiglio altresì una dieta equilibrata, ricca di verdure, legumi, non povera in grassi, mediamente ricca in carboidrati (pasta e pane).

Sono lieto di averLa aiutata.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio molto. Seguirò i Suoi consigli.
Cordiali saluti.