Utente 205XXX
Salve,sono una donna di 28 anni,alta 1.67 e peso 58 kg. Sono preoccupata perchè misurandomi i battiti ne ho in media 90 al minuto.
Devo dire che nell'arco di 2 settimane in cui ho smesso di fumare questi erano sempre tra i 66 e i 78, oggi invece che ho fumato qualche sigaretta ne ho 90!
Lo so che devo smettere e sto cercando di farlo,volevo sapere se comunque questo è un valore preoccupante.
Prima del periodo di pausa dal fumo,quindi mentre fumavo circa 15 sigarette al giorno ho fatto l'elettrocardiogramma, ne riporto i valori:
FC 81/min ritmo sinusale ECG normale
intervalli:
RR 737 ms
P 100 ms
PQ 135 ms
QRS 100 ms
QT 367 ms
QTC 427 ms
asse el.:
P 55°
QRS 65°
T 36°

Ringrazio in anticipo per la risposta


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il modico aumento della frequenza cardiaca da lei rilevato è con ogni probabilità direttamente correlato alla nicotina che ha ricominciato ad inalare.
Ragione di più per smettere nuovamente, visto che ci è riuscita per due settimane!
Cordiali saluti