Utente 148XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 24 anni.
da ieri sera, avverto a distanza di circa due minuti l'una dall'altra delle intense fitte al costato destro, appena sotto il pettorale.
stamattina sono stato dal medico, che mi ha fatto una diagnosi di dolori intercostali, senza prescrivermi nessuna terapia; tuttavia ho avuto in passato dolori intercostali ma non si sono mai verificati per un tempo così prolungato e a distanza così ravvicinata. Ho recentemente effettuato esami del sangue completi (tutto nella norma) e una radiografia alla colonna vertebrale (tutto nella norma) per un dolore ai legamenti che rivestono la colonna che mi porto dietro da alcuni mesi (si pensava fosse osteoma osteode ma dalla rx appunto non è risultato niente). Da ultimo sottolineo che vivo un periodo di forte stress causa studi universitari.
Grazie anticipatamente per le risposte.
cordiali saluti.
[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.mo Utente

Sebbene sia impossibile fornire alcuna opinione attendibile senza un esame fisico, la diagnosi del Suo Medico suona attendibile. Non fosse altro perché ha avuto modo di esaminarLa, il che era esattamente la cosa da fare.
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Gent. Dott. Benci,

la ringrazio per la conferma della diagnosi. Approfitto della Sua competenza anche per chiederLe in quanto tempo mi devo aspettare effetti dalla mesoterapia ed in quanto tempo mediamente i sintomi di una infiammazione ai legamenti che rivestono la colonna vertebrale regrediscono.
Grazie
cordiali saluti
[#3] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
GEnt.mo Utente,

i tempi di azione della mesoterapia possono variare in rapporto al tipo di condizione trattata. Teoricamente, dovrebbe cominciare a vederne i risultati quasi subito nel giro di poche ore se la diagnosi e il trattamento sono stati decisi appropriatamente.

Quanto alla seconda parte della Sua domanda è più complesso rispondere senza una valutazione diretta: per qualcosa di semplice in un organismo senza grandi problemi strutturali e/o posturali si parla di pochi giorni, in casi più complessi arriviamo a parlare di mesi.
[#4] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Gent. Dott. Benci,

La ringrazio nuovamente per la prontezza e la cortesia della Sua risposta. Spero la schiena si rimetta al più presto, cercherò di favorire ciò con un po' più di attività sportiva e di stretching, cose che da qualche tempo trascuro.

Le rinnovo i miei più cordiali saluti.