Utente 214XXX
Salve a tutti.
Per diversi anni non ho mai scoperto il glande, credendo che fosse normale averlo sempre coperto. Credendo quindi di essere affetto da fimosi o frenulo corto, circa 4 anni fa mi recai dal medico di famiglia, che con una semplice manovra tirò giù il prepuzio, ravvisando un frenulo un po' breve ma non così grave, e racconmandandomi di lavare il glande accuratamente ogni giorno. Mi è però rimasto sempre il dubbio di non riuscire a scoprire per via del frenulo un po' breve il glande in erezione. Così mi sono recato da un andrologo, che qualche mese fa ha anch'egli ha ravvisato la presenza di frenulo breve, ma non così grave da operarlo, affermando che la curva ventrale del glande è poco visibile, e ritenendolo robusto. Mi ha poi rassicurato dicendo che sarei riuscito a scoprire il glande anche in erezione. E così è stato... Ho notato però che in erezione il pene presenta un accumulo di pelle sotto il glande, che però riesco a tirare giù massimo di due centimetri sotto il solco balano prepuziale, eliminando questa impressione di pelle in eccesso. ho notato che questo prepuzio esuberante praticamente non si presenta più quando secerno liquido preeiaculatorio, come se la pelle scorra più agevolemente...Siccome vado incontro ai primi rapporti sessuali vi chiedo: il prepuzio esuberante è connesso con il frenulo breve( premesso che scopro senza trazioni eccessive di quest'ultimo il glande)? e mi consigliate di fare esperienza diretta con il preservativo per valutare una possibile problematica connessa con questo prepuzio abbondante?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,credo non avrà problemi nell'espletamento del coito forte,anche,del giudizio espresso dai medici che hanno avuto il privilegio di visitarLa.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
Grazie della celerità. Le chiedo però una cosa;
se questo prepuzio abbondante dovesse causarmi problemi nell'infilare il profilattico, potrebbe bastare una frenulotomia? In questo modo il prepuzio potrebbe distendersi meglio sull'asta del pene, oppure il problema si presenterebbe comunque? in che misura frenulo breve e prepuzio ridondante sono collegati?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non vedo una correlazione ma,a questo punto,aspettiamo gli eventi...
Cordialita'
[#4] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
ieri dopo un breve petting con la mia ragazza sono tornato a casa e ho notato che la perdita di liquido eiaculatorio, come avevo già osservato, non dà più la sensazione di pelle in eccesso in erezione... il prepuzio scorre agevolmente e si ferma sotto il solco balano prepuziale. Questo "livello di scopertura" potrebbe darmi problemi durante il rapporto sessuale?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...tutto nella norma.Cordialita'.