Utente 513XXX
Salve,
da quando ho 15 anni ho la psoriasi che si presenta come chiazze della dimensione che va da piccoli puntini fino a chiazze di dimensioni di 2 cm al massimo di diametro.
é presente anche sul cuoio capelluto che mi provoca generalemte molto prurito.
All'inizio tutti i medici mi dicevano che la psoriasi non portava prurito ma poi con gli anni mi è stato detto che poteva portare prurito.
A periodi alterni mi capita di avere un forte prurito per tutto il corpo specie quando cambia il tempo, con incentivazione della desquamazione e produzione di unaspecie di forfora per il corpo, la pelle si fa più grassa (io ho una pelle delicata che a tratti è secca ed a tratti è grassa).
Devo dire che fin da piccolo soffro di mal di gola, avevo delle tonsille che il dottore voleva far togliere, ma i mio padre non volle farmele togliere, e quando arrivava la febbre sale tra 39 e 40. Ultimamente poiche vivo all'estero e vivo in ambienti molto caldi faccio uso di un condizionatore che sicuramente mi peggiora il mal di gola tanto che a periodi alterni devo prendere antibiotici perche ho un mal di gola così forte che mi fa male anche la schiena (ma questi antibiotici non curano mai completamente la gola). Mi chiedo se non abbia una infezione batterica (che ho letto può peggiorare la psoriasi) o se abbia anche la candida (che pure ho letto può esacerbare la psoriasi. Inoltre soffro anche di epatite B che però è tenuta sotto controllo, non prendo farmaci ed i valori di HBDNA oscillano tra i 5000 e di 25000 che secondo l'infettivologo dell'ospedale che mi segue sono ancora bassi per essere trattati con interferone od altri farmci, per fortuna. Cosa dovrei fare per ridurre la psoriasi? sembra che con gli anni neanche il sole o l'acqua di mare mi giovino.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

la sua descrizione è compatibile con un queadro di "Psoriasi guttata" la quale, nonostante la datazione del quadro è sovente associata/esacerbata da una infezione da "streptococco beta emolitico" : tale agente è spesso causa di infezioni del cavo oro-faringeo ed uro-genitale.

si determini con lo specialista dermatologo per scoprire l'eventuale associazione di questa supposizione telematica.

cari saluti
Dott. Luigi LAINO
Ricercatore Dermatologo e Venereologo, ROMA

[#2] dopo  
Utente 513XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per il cosiglio,

Io mi trovo all'estero, e ritornerò in italia per 15 gg tra 20 gg, mi potrebbe consigliare della analisi da eseguire qui all'estero in modo da avvalorare l'ipotesi? In tal modo quando tornerei in italia con le analisi alla mano il dermatologo velocizzerebbe la diagnosi e la terapia da intraprendere.
Aggiungo che la psoriasi al cuoio capelluto a volte si alterna con dermatite seborroica e che sulle amni a volte compaiono delle macchioline bianche innoque che non so se sono compatibili con una eventuale infezione.

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Non prescrivo analisi via internet, per diversi motivi che comprenderà, ma potrà consultarsi con un demratologo del paese in cui si trova (privatametne o in sede pucon la tessera sanitaria internazionale in dotazione a tutti i cittadini italiani): questo al fine di velocizzare ed impostare le analisi migliori da fare, vedendo direttamente la patologia: le analisi non si prescrivono mai a caso.

carissimi saluti