Utente 218XXX
Salve ho 18 anni e soffro di tachicardia da 3 mesi da quando i miei genitori hanno iniziato e litigare pesantemente mi è comparsa la tachicardia e l'ansia oggi mentre ero al mare mi è venuta la tachicardia e dopo mangiato ancora 2 anni fa a 16 anni era la prima volta che l'avevo e i miei hanno kiamato il 118 mi hanno fatto un elettrocardiogramma dove avevanod etto ke non avevo niente era tachicardia sinusale e che era dovuta all'ansia e agitazione la settimana scorsa il dottore mi ha visitato il cuore mi handetto che non ho niente poi ho fatto anke le analisi del sangue per escudere problemi alla tiroide e le nalisi erano tutte perfette adessso volevo sapere se queste continue tachicaridie posso provacre dei rischi perchè ogni volta che mi vengono penso che mi aumentera sempre di piu e avverto la paura che mi venga un infarto uno svenimento o un ictus

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A parte usare le kappa come se lei scrivesse alla sua fidanzata è ridicolo alla sua eta', occorre che lei curi la sua ansia.
Lei non ha bisogno del cardiologo
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org