Utente 215XXX
Buonasera Dottori la mia domanda è la seguente: è una vita che bevo dalle bottiglie di plastica comprate all'ipermercato ma tempo fa sono stata ad un convegno organizzato nel mio paese dove si diceva che chi beve dalle bottigliette di plastica è a rischio di malattie oncologiche perchè l'acqua prima di arrivare al cnsumatore finale, affronta mille viaggi al sole e la plastica si scioglie insieme all'acqua. Ma è possibile che è così rischioso? Sinceramente quelli che parlavano non mi sono sembrati esperti in materia, è per questo che mi rivolgo a Voi che siete professionisti. Posso stare tranquilla e continuare a comprare l'acqua al supermercato? e per quante volte posso riutilizzare le stesse bottiglie di plastica per prendere l'acqua anche alla fontana del mio paese? Grazie dell'ascolto, spero in una Vostra risposta.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

la plastica usata per gli alimenti, come la carta, viene trattata in modo particolare. vero é che col tempo, soprattutto se a lungo esposta al sole, va incontro a trasformazione e potrebbe rilasciare sostanze in un qualche modo dannose; sul rilascio di diossina dopo esposizione al sole vi sono ancor molte opinioni contrastanti.

Sicuramente da preferire è il vetro.

Ma non bisogna allarmarsi; é sufficiente adottare le seguenti precauzioni:
- al momento dell'acquisto controllare sempre la data di scadenza;
- riusarla per poche volte;
- non lasciarle esposte al sole, soprattutto in automobile.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore quindi secondo lei mi hanno allarmato ingiustamente? Lei dice di non lasciarle esposte al sole ma ciò che mi preoccupa è che anch'io ho notato furoi dagli ipermercati cartoni e cartoni di acuqa lasciate al sole per giorni e giorni prima di esporre le bottiglie dentro il supermercato, figuriamoci che giro queste bottiglie hanno fatto prima di arrivare al supermercato. Si può stare ugualmente tranquilli? Mi scusi se Le ho integrato la mia domanda iniziale.
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
tranquilli del tutto sicuramente no,
perciò, piuttosto che stare nella paura, è meglio optare, nei limiti del possibile, con le bottiglie di vetro
e servirsi delle bottiglie di plastica solo in caso di emergenza o se non vi sono alternative.

Purtroppo, a parte questo aspetto alimentare, la plastica ha sommerso la Terra
ed è stato il frutto più idiota del consumismo sfrenato.
Se si tornasse per ogni cosa al vetro sarebbe ...un ritorno al futuro.