Utente 219XXX
Salve,
Sono una ragazza di 21 anni e mi sono fatta coraggio a scrivervi.
Mia madre ha sofferto di depressione due anni fa dopo aver scoperto di avere il diabete, o almeno si crede sia questo il motivo (vivo in una famiglia benestante senza problemi economici o di alcun genere).Visita dal neurologo e prescizione di 4 farmaci da assumere tutti la sera; A partire da quel momento è entrata in un tunnel senza uscita(crisi d'ansia, paura di morire, insonnia, senso di inutitlità della vita, batticuore,perdita di peso) e ha cercato di farla finita una notte( grazie a Dio mio padre ha evitato tutto ciò fratturandosi lui). I dottori hanno detto che quella non era la cura adatta a lei e il motivo di quel gesto è dipeso da un cocktail di antidepressivi e medicinali che hanno fatto su di lei quell'effetto. Subito dopo è stata sotto cura e con gli psico farmaci adatti e ho notato grandi miglioramenti; 4 mesi fà ha deciso di sua spontanea volontà(erroraccio) di non assumere più farmaci e adesso ci risiamo con l'insonnia, l'ansia e tutti i sintomi possibli.La cura che sta assumendo adesso è Zarelis 37,5 e gocce depas per L'insonnia. Io sto vivendo male questa situazione perchè ho anche i miei fratellini più piccoli che non possono capire e ho mio padre che stà male quanto me. La notte dormo male perche ho paura di rivivere quel giorno dove mia madre ha fatto quel gesto. Aspetto vostri consigli, Grazie dell'attenzine, Rosa.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Io credo che possa avere maggiori approfondimenti se ripostasse la sua richiesta in area PSICHIATRIA
[#2] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Quale cura stava assumendo la signora in precedenza. La diagnosi è di depressione o altro ?