Utente 191XXX
buon giorno dottore sono una ragazza super terrorizzata dall'aids e dai tumori quindi molto ipocondriaca, vorrei che mi aiutasse a risolvere un dubbio che mi assilla. circa 5 anni fa ho avuto incosciamente ed immaturamente un rapporto a rischio con un ragazzo che non conoscevo quindi non so se sieropositivo o meno. adesso crescendo diventanto sempre più ipocondriaca non sono stata mai più incosciente se non in quel caso tanto che al mio attuale ragazzo prima di avere rapporti gli ho fatto fare il test per l'hiv. adesso mi faccio mille paranoie, controllo ogni minimo dolore con tac, radiografie analisi ogni anno per essere sempre controllata proprio per una mia soddisfazione personale e stare tranquilla. però pensando all'episodio di 5 anni fa vorrei fare il test per l'hiv perchè non dormo più. in questi anni non ho mai avuto febbre ma un linfonodo ingrossato alla gola si e problemi gastrointestinali. secondo lei se avessi contratto l'hiv dalle analisi normali tipo ves e pcr si sarebbe visto qualcosa? mi consiglia di fare il test?
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Lo farei così si tranquillizzerà in modo definitivo.
[#2] dopo  
191359

dal 2015
ma in questi anni nelle analisi normali non potrebbe esserci stato un avviso di qualcosa che non va o il virus può dare sintomi dopo tanti anni?
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se si potesse fare diagnosi dagli esami che allega non si farebbe il test