Utente 160XXX
Salve gentili dottori,mio figlio ha 3 mesi e si alimenta esclusivamente con il latte materno;da 1 mese circa ha avuto ripetuti episodi di vomito,diarrea ed eruzioni cutanee al viso con gonfiore agli occhi,il pediatra ha ipotizzato che si tratti di un allergia alimentare ed ha consigliato alla mamma di seguire un alimentazione a base di pasta in bianco e carni bianche.Contestualmente abbiamo fatto anche un rast test con il risultato di IgE totali=1.Su consiglio del pediatra quindi la mamma ha iniziato a reintrodurre alcuni alimenti (latte,pesce,legumi etc.) ed il bimbo ha ricominciato ad avere i sintomi sopracitati.Come dobbiamo comportarci?E' opportuno passare al latte artificiale?in attesa di risposta porgo Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera,
in pratica il bambino ha fatto una sorta di dieta passiva e il test di scatenamento.
E' sempre il pediatra la figura di riferimento che deve dare le indicazioni sul tipo di nutrizione da seguire; se lo ritiene opportuno può sentire comunque anche il parere dell'allergologo.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta,abbiamo provveduto a consultare un allergologo pediatrico.Distinti saluti
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Prego. Saluti,