Utente 221XXX
Salve,ho avuto un aborto alla 9 settimana e adesso sto facendo gli esami per una futura gravidanza. Il mio ginecologo mi ha dato una serie di esami che riporto qui sotto con i relativi risultati:
ANA: NEGATIVO
ANTI nDNA : 2.7 (VALORE DI RIFERIMENTO <30=NEGATIVO)
ENA (SCREENENG): POSITIVO
JO1: NEGATIVO
LA(SSB): NEGATIVO
RO(SSA): 27.8 POSITIVO (VALORI DI RIFERIMENTO < 25=NEGATIVO)
SCL70: NEGATIVO
SM: NEGATIVO
SM/RNP: NEGATIVO
IgG antifosfolipidi: NEGATIVO
IgM antifosfolipidi: NEGATIVO

C 3 NEGATIVO
C 4 NEGATIVO
Igm 276 (valori riferimento 40-230)

ANTICOAGULANTE LUPIDICO: ASSENTE
EMOCROMO (GLOBULI BIANCHI,GLOBULI ROSSI, HGB,HCT,MCV, MCH,MCHC, PLT, NEUTRFILI, LINFOCITI, MONOCITI, EOSINOFILI, BASOFILI) TITTI NELLA NORMA)
OMOCISTEINA, PROTEINE ED ELETTROFORESI PROTEINE TUTTE NELLA NORMA

LA MIA DOMANDA è: COSA SIGNIFICA QUEL VALORE ENA RO/SSA POSITIVO (ANCHE SE LEGGERMENTE POSITIVO), MENTR GLI ANA E TUTTO IL RESTO è NEGATIVO? PUO' ESSERE STATO CAUSA DI ABORTO E PUò CREARNE ALTRI?? POSSO PROVARE AD AVERE UNA SECONDA GRAVIDANZA ? GRAZIE PER LA VOSTRA RISPOSTA

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera,
i risultati che riporta fanno pensare innanzitutto ad una falsa positività degli anti-Ro, che in ogni caso non potrebbero essere correlati all'aborto.
Le consiglio di ripetere ANA (immunofluorescenza su cellule HEP2) e anti-ENA presso un laboratorio specialistico.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio molto della sua tempestiva risposta, ma è già il secondo test che faccio (in 2 laboratori diversi Adria e Ferrara) infatti un suo collega mi aveva detto di rifarli la prima volta...adesso a distanza di 2 mesi li ho ripetuti in un altro laboratorio!!! Quindi secondo lei potrebbe essere una falsa positività...e quindi potrei essere tranquilla di programmare una gravidanza!
Io non ho sintomi particolari che possano far pensare alla sindrome di Sjogren...ma come mai questi ena continuano ad essere positivi in presenza di ana negativi??
Grazie ancora
distinti saluti
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Prego.
Il test con cui si ricercano gli anti-ENA ha maggiore sensibilità ma minore specificità rispetto all'immunofluorescenza con cui si determinano gli ANA. Se il quadro clinico e laboratoristico (a proposito: C3 e C4 "negativo" non ha senso; si tratta di dosaggi e quindi dovrebbero corrispondere dei numeri) è silente per malattia autoimmune starei tranquillo e rivaluterei gli anticorpi fra qualche mese (almeno 6, presso - ripeto - un centro specialistico). Per questo, se non l'ha già fatto, esegua una visita immunologica o reumatologica.
Saluti,
[#4] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Ho la visita reumatologica a fine mese, quindi posso stare abbastanza tranquilla per una gravidanza??
A proposito...c3= 107 e c4 =25
grazie

[#5] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Le ripeto, in assenza di segni e sintomi riferibili a una malattia autoimmune sistemica, visti gli esami (anche C3 e C4 sono nella norma) io starei tranquillo. La visita servirà per un'anamnesi approfondita e una visita completa proprio per escludere possibili manifestazioni di autoimmunità.
Saluti,
[#6] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille, è stato molto gentile!
Buonasera
[#7] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Prego. Saluti,