Utente 525XXX
Sono un uomo di 38 anni. Da circa 20 anni soffro di una fastidiosa forma di micosi labiale che si manifesta con una specie di taglio irregolare al centro del labbro inferiore. Dopo un decorso di due o tre settimane guarisce spontaneamente. Prima di smattere di fumare ero convinto si trattasse di una infiammazione del labbro provocato dalle sigarette, ma poi, consultando il mio medico mi ha detto che si tratta di una micosi labiale. Purtroppo è un disturbo molto fastidioso, il labbro di gonfia e fa male e, le recidive ormai si susseguono con molta frequenza. ultimamente disinfetto il taglio con l'acqua ossigenata, ottenendo, sia pure per pochi minuti un sollievo. C'è una cura definitiva? ci sono degli esami specifici da fare? Grazie per la Vs. preziosa consulenza.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente non capisco se chi ha fatto diagnosi di micosi labiale si sia avvalso di tamponi e/o ricerca diretta su vetrino.
Abbastanza frequentemente,ma non è il suo caso, la candida comporta delle cheiliti angolari(agli angoli della bocca),mentre lei parla di un taglio al centro del labbro inferiore e presente da circa 20anni.
A concludere trovandoci in sede telematica le consiglio la visita dermatologica in modo che si possa avere visione diretta del problema che riferisce,che non reputo di origine micotica, ci tenga quindi aggiornati, se vuole.
Dr.Alessandro Benini
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

cerchiamo di fare un pò di chiarezza:

una "micosi labiale" è in realtà possibile sono agli angoli della bocca e viene denominata "perlèche" da un francesismo che significa letteralmente "per leccamento" : essa è quasi costantemente una cheilite angolare di tipo candidosico.

la descrizione del suo caso mi fa pensare a ben altro e mi associo al dubbio del Collega Benini: nonostante la sua giovane età ormai, l'esposizione continua alla luce solare sta innescando anche nei giovani adulti il fenomeno delle pre-cancerosi cutanee.

il centro del labbro inferiore è proprio la zona più colpita (ovvero quella più esposta ai raggi solari, che incidono primariamente la zona).

nessuna ansia infondata, prima della diagnosi ma si rechi improcrastinabilmente a visita dermatologica per chiarire quello che non sembra per nulla una "micosi".

cari saluti
Dott. Luigi LAINO
Ricercatore Dermatologo, ROMA