Utente 718XXX
Ho 35 anni e quattro giorni fà, a causa di una prostatite acuta, lo specialista mi ha prescritto una cura antibiotica di giorni 20 con il medicinale chinoplus 600. Dall'inizio della terapia, ancora prima di leggere le controindicazioni, ho avvertito debolezza muscolare e un leggero fastidio, che non è dolore, ai tendini di achille. (Premetto che tale fastidio non è continuo....)
Vorrei sapere gentilmente, se è il caso di avvertire il medico e cambiare cura, oppure se è un sintomo normale, visto che le controindicazioni riportate dal bugiardino parlano di tendiniti e perciò sicuramente di dolore...
Se questo fastidio dovesse passare, è possibile praticare una quotidiani attività sportiva?
Ringrazio anticipatamente per le vostre consulenze...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
ne parli con il suo medico che eventualmente sostituirà la taerapia con un'altra classe di antibiotici