Utente 221XXX
salve,

avevo già fatto una richiesta di questo tipo ma non risposta. è un po di tempo che ho un dolore al fianco destro che fino a qualche giorno fa si faceva sentire solo se facevo una rotazione verso sinistra, ma che in questi ultimi giorni è più forte, non so se dal fatto che ho ricominiciato a praticare running.secondo il dottore è un problema di dolori intercostali ma comincio ad avere qualche dubbio. nonostante il mio stato parecchio ansioso dico che vorrei cominciare ad escludere problemi a fegato e rene. le ultime analisi che ho fatto erano perfette transaminasi e ves ok non ho dolori quando urino e non ne è cambiata neanche la frequenza ( ci sto attento perchè ho sofferto qualche anno fa di coliche renali) . vorrei sapere secondo voi se può essere un dolore muscolare considerando che mi prende buona parte del fianco destro fino quasi alla scapola e che secondo me non è un dolore interno ma insieme al dolore sento come "tirare".

grazie della cortese attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
4% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente,per escludere cause renali o colecistiche sarebbe opportuno praticare un'ecografia.La cosa più corretta è fare prescrivere l'indagine dal suo curante dopo la visita.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio della veloce risposta. negli ultimi giorni è aumentato il fastidio soprattutto in rotazione verso sinistra, sempre nel fianco dx e se mi premo una costola. è da li che mi parte il dolore. diciamo che è come se avessi localizzato il punto da cui parte il dolore.

grazie