Utente 223XXX
Giorno 13/06/11 ho effettuato ecg,ecocolordoppler cardiaco,eco dei vasi sovra aortici,doppler tissutale,eco aorta addominale,tutto nella norma. esami che faccio per prevenzione tutti gli anni. Sono esami sufficienti per escludere un infarto? vi chiederetete il perchè di questa mia stamane parlando con un farmacista mi ha detto che ci sono infarti che non si vedono ne dall'ecg ne dall'eco,da profano non ho replicato, ma se cosi fosse cosa bisogna fare? non vi nascondo che la cosa mi ha messo un po d'ansia. certo di una vostra ,luigi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Nardi
24% attività
0% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile Utente, gli esami a cui si è sottoposto sono molto accurati, ma confermo le parole del suo farmacista, aggiungendo inoltre che l'infarto miocardico (morte di cellule del cuore) non è preventivabile con l'ecg o l'ecocardiogramma. Per dirimere le sue ansie/paure, le consiglio, UNA TANTUM, un test ergometrico, che permette di vedere se il cuore ha sufficiente nutrimento (grazie alla pervità delle sue coronarie) quando ne necessita di più con lo sforzo (riserva coronarica).
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2011
Egreg,dr so che non è preventivabile,ma volevo sapere se gli esami effettuati al momento sono in grado di escludere un ' infarto. fermo restante farò un test ergometrico.grazie
[#3] dopo  


dal 2011
Quindi è inutile fare una serie di esami fare direttamente un'ecg da sforzo.
[#4] dopo  
Dr. Federico Nardi
24% attività
0% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
I test che ha fatto possono evidenziare se in passato c'è stato un infarto (es. la cinetica del miocardio valutata con l'ecocardiogramma può mostrare zone di alterata cinetica --> cioè zone che si contraggono di meno rispetto alle altre; alterazioni elettrocardiografiche come onde particolari possono mostrare se c'è stata una necrosi (morte cellulare) dovuta all'infarto;...). Ma le confermo che non sono esami che possano avere una predittività su una possibile evenienza ischemico/infartuale.
Cordiali saluti.