Utente 110XXX
Sono una ragazza di 25 anni, e sono disperata per i miei capelli... ho consultato un sacco di dermatologi, speso un sacco di soldi e con 3000 diagnosi differenti, sono passati dal rimmarai calva perchè è alopecia androgenetica (senza neanche toccarmi i capelli e non so se puo influire ma in famiglia nessuno ne soffre e ho un ciclo perfetto perchè avevano dato per scontato che avessi l'ovaio policistico che portava a questo, ma fatta l'ecografia è tutto nella norma, cosi come le analisi del sangue) a sei sotto stress, all'ultimo che ha trovato una dermatite seborroica!!! Ma che cosa ho?? mi hanno riempito di creme al cortisone, fiale, vitamine, integratori.. ma l'unica cosa che cambia e che i miei capelli diventano sempre piu fini e sottili...
In pratica il problema è concentrato soprattutto al centro della testa, i miei capelli sono sottili come peli.. sono grassi, molto grassi e li devo lavare a giorni alterni, e ogni tanto mi prude il cuoio capelluto.Mia madre guardando il cuoio capelluto ha notato che ci sono chiazze rosse... in piu toccandomi la testa sento molti brufoli da cui esce pus molto spesso e mi provoco di conseguenza le crosticine, perchè mi gratto io e quindi faccio sanguinare questi brufoletti!! sul viso, solo un pò prima dell'arrivo del ciclo compaio dei brufoli ma nulla di più!!
Potrebbe essere colpa di qualche intolleranza??
Per favore ditemi a chi posso rivolgermi, cosa ho, se rimarrò senza capelli!! grazie mille in anticipo!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La descrizione che fa può essere compatibile con calvizie femminile, ma non e' certo vero che ci si deve arrendere al fenomeno!

Non posso aggiungere altro oltre al consiglio di riferirsi al dermatologo di sua fiducia.

Saluti
[#2] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
In aggiunta di quanto ben detto dal collega noto che vi potrebbe essere in effetti il concorso di varie patologie.
La miniaturizzazione e la localizzazione riportano ad una androgenetica, le chiazze ad una D.Seborroica, le lesioni pustolose ad una follicolite, e inoltre lesioni impetiginizzate da grattamento....Bisogna fare una diagnosi accurata;in assenza di questa è improbabile arrivare ad una terapia soddisfacente.
Cordialità