Utente 218XXX
Salve,
Ho 25 anni e dalle analisi generiche leggo CREATININEMIA 60,0 - valori di riferimento 0.90 -1,30 -
Il resto delle nalisi ovvero assetto lipidico, enzimologia, ematologia, immunodiagnostica e ricerche nelle urine è perfetto con valori esattamenti compresi nel intervallo di riferimento.
Sono un pò preoccupato visto che quel valore e ben 60 volte maggiore il valore massimo di riferimento.
Detto che domani vado dal medico curante e che domani rifaccio l'esame per la creatininemia cosa mi consigliate? Ci sono altri esami posso fare contemporaneamente che possano dare un indice della situazione renale (Azotemia e Uricemia sono perfette come detto)?
Se può essere d'aiuto per una risposta più precisa Ho perso 45 kg in 5 mesi seguendo una dieta diciamo iperproteica ma sempre sotto strettisimo controllo del medico e con le analisi fatte puntualmente ogni mese sempre apposto.
Un altro problema e che da ieri sono sotto antibiotico e cortisone per una febbre questo può influire sulle analisi che farò domani?

Grazie tante per le risposte che spero mi darete. GRAZIE

Inoltre
[#1] dopo  
Dr. Aldo Ortensia
24% attività +24
0 attualità +0
8 socialità +8
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Il valore da lei indicato di creatininemia è assurdo e non può che essere un errore soprattutto se tutti gli altri parametri sono nella norma. L'unica circostanza in cui potrebbe verificarsi un incremento così massivo della creatininemia potrebbe essere rappresentato da un danno muscolare imponente determinato da un deficit enzimatico su base genetica ma anche in tale caso l'incremento di creatinina non potrebbe essere isolato (aumento contestuale di LDH, CK, mioglobina, ecc.). Ripeta il dosaggio di urea, creatinina, ac. urico, Na, K, Ca, P, Mg, se può effettui la determinazione della clearance della creatinina.
Un consiglio: abbandoni la dieta da 9 kg al mese, sopratutto se di tipo "squilibrato", non sono salutari anche se effettuate sotto controllo medico!
Stai tranquillo ed auguri.
[#2] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dott, la ringrazio per la risposta intanto.
Il mio medico curante oggi mi ha rassenerato dicendomi che è quello è un valore incopatibile con la vita e che gia con valori di 5-6 si entra in dialisi. Lunedi ritono dal laboratorio di analisi per vedere se magari si è trattato di un errore di trascrizione.
Grazie ancora per la sua rispsota!!!!