Utente 227XXX
buon gg..avevo scritto gg fa del mio ragazzo che ha fatto l"esame del liquido seminale dove non si rilevava la presenza dei spermatosoi a causa di una ipotrofia testicolare bilaterala.il urologo ci ha mandato a fare dei altri esamini,e i risultati sono:LDH:138,FSH:23,2-LH13,9-testosterone:5,32-PRL9,7-alfafetoproteina:2,7-CEA:2,1 HCG:>2..noi non abbiamo assolutamente nessun idea di come intrepretare questi analisi..sappiamo solo che una azoospermia e che il urologo e stato molto pessimista anche nella risposta di una eventulale fecondazione assistita,dicendo che una biopsia testicolare potrebbe portare via il testicolo..mi aiutate per favore con i risultati dei esamini ormonale?LA RINGRANZIO TANTO,TANTISSIMO.NOI ORA NON SAPPIAMO SE DOBBIAMO ANDARE AVANTI O PROPRIO NON CE PIU NULLA DA FARE.GRAZIE...GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
la azoospermia si divide in due categorie: ostruttiva (vie seminali chiuse) o non ostruttiva (danno della produzione di spermatozoi). Gli esami indicano una azosperimia non ostruttiva, e quell' FSH alto inibisce qualsiasi possibilità di terapia mirata al ripristino della produzione di spermatozoi. Pertanto, purtroppo, l' unica cosa possibile è la biopsia testicolare a cercare spermatozoi (si trovana nel 50% circa dei casi), il loro congelamento ed il successivo uso in fecondazioone assistita. La biopsia testicolare, se fatta bene, altera al massimo la produzione di testosterone, negli anni però, e non richiede assolutamente il sacrifico del testicolo, di cui vien portato via solo un pezzettyo. Mi spiace essere stato tanto diretto, ma la scarsità di spiazio a disposizione lascia poco alla cavalleria.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Cavallini che mi ha preceduto, se desidera poi avere altre informazioni su questo particolare problema riproduttivo, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/195-azoospermia-spermatozoi.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Gentile lettrice,

utile approfondire i dati con uno specialista andrologo che "mastica" questo delicato problema, anche eventualmente valutando la percorribilità con biopsia testicolare microchirurgica (MicroTese).

completi gli acceramenti diagnostici sotto la guida dello specialista.

cordialità
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senta ora un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana e poi ci aggiorni, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
cari dottori vi ringrazio tanto per i vostri consigli.il urologo li ha dato ora una cura con proviron per 50 gg e poi di rifare la spermiograma (sara la seconda che fa).visto le vostre risposte,non e che aspetto un miracolo ora.vorrei soltanto che il mio amore si tranqillizza,avendo gia programmato prima di venire a sapere tutto questo una vacanza per le feste din natale.poi tornati inizia la "bataglia".abbiamo gia puntato su un androloga specialista cosi come ci ha detto il dottore su che "mastica" casi simili al nostro.grazie tanto a tutti voi .di sicuro fi faro sapere tutto.GRAZIE .GRAZIE.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

con i dosaggi ormonali che ci ha inviato, io personalmente aspetterei a prendere del Testosterone, non mi sembra ci sia un'indicazione mirata.

E' meglio prima sentire in diretta l'andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettrice,

prima di ogni terapia medica che possa avere un impatto sullo sperma, consiglio di consultare un andrologo come già consigliato.

cordialità
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Rifatta la valutazione specialistica mirata poi ci riaggiorni, se lo ritiene utile.
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Allora attendiamo la collega e faccia sapetre
[#10] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
cari dottori ,sono ritornata a scrivere ...sempre per mio ragazzo..ha fatto il esame di cariotipo ..e abbiamo gia il risuluato:cariotipo con assetto modale 47 cromosoni per la presenza di una gonosoma x sovranumerico..ci consiglia consulenza genetica..ma per favore se qualcuno mi potrebbe dire cosa vul dire?????????grazie tante.grazie di cuore....
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
il cromosoma X sovrannumerario indica una alterazione del corredo genetico compatibile con la vita senza gran problemi in tal senso ma molto meno con la riproduzione. E' un cromosma feminile in più, derivante da un errore di sviluppo dell' embrione. Bisogna fare tale consulenza per sytabilire se tale anomalia si estende a tutte le cellule dell' organismo o solo ad alcune.
[#12] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
..qui scrive:livello di risoluzione del badeggio -400 bande.numero metafasi analizzate 16. dottore quindi dobbiamo andare dove?da un andrologo che sa a dire quello che dobbiamo fare?grazie per la sua gentilezza
[#13] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
...poi volevo chiedere dottore e possibilmente nato cosi?perche lui a l'eta di 10 anni ha avuto un intervento a un testicol che il dottore che la operato al epoca aveva detto che il testicol era girato a colpa di andare in bicicletta,dopo andando a fare la visita li aveva detto che tutto era aposto,ma probabilmente la maturita avra dei problemi ma niente di grave.io ho letto tanto su questi casi e non sono cose positive..vedo..ma il desiderio di essere genitori e grandissimo..e vogliamo provare tutto .ma come?dove? chiedo scusa perche insisto,e ringrazio per le risposte...
[#14] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Quella alterazione inbisce lo sviluppo dei testicoli che in epoca prepuberale appaiono e sono normali. Solo con con la pubertà rimagono piccoli rispetto all' adulto. La botta non c' entra. Andate da genetista che sicuramente vi sapranno indicare, e vi dirà quali altri esami sottoporre il marito.
[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

questa situazione citogenetica già spiega il problema a livello del liquido seminale del suo compagno.

Sentite ora un bravo genetista, come già saggiamente consigliato dal collega Cavallini.

Un cordiale saluto.
[#16] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
ok...noi avevamo gia parlato con un andrologo che ci aspettava da lui,ma come ora voi dite abbiamo bisogno di un genetista.problema e che in toscana non sappiamo dove andare..e sinceramente il medico curante non e che si intede tanto ..provero a pisa ...pero vorrei incontrare uno proprio bravo passando l'esperienza con il urologo che prima di tutto ha detto infertilitate e non ci ha dato nessuna possibilita in niente e poi ci ha dato una cura senza fara analisi... vi ringrazio tantissimo .io mi fido di voi,perche ho avuto piu risposte da voi sul chat che dai dottori che hanno fato la visita.grazie di cuore.
[#17] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettrice,

la consulenza genetica può offrire risolvere certe perplessità condivisibili.

credo che presso l'università di pisa troverete un centro idoneo.

ci aggiorni.

cordialità
[#18] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
sono sincera ,telefonicamente avevo parlato con un andrologo che e stato lui a dirmi di fare l'esame di cariotipo e dopo con tutti i risultati di andare da lui.ho letto ora su di lui e ho visto che tra infertilita e altre si occupa anche di ipogonadismo...credo che mio ragazzo si sta inquadrando in questo vero'?se voi mi dite che si io vado da questo dottore,che e la verita e stato lui a dirmi cosa devo fare e poi andare da lui con tutto,mi sembra anche giusto da parte mia visto che lui e stato cosi gentile a mandarci a fare i analisi giusti che posso trovare la causa della azzospermia.grazie ...non so come ringraziare ,forse in un giorno con una bella notizia..
[#19] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Coraggio, ora risenta il collega che l'ha ben indirizzata e poi, se lo desidera, ci riaggiorni.

Ancora cordiali saluti,
[#20] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
buon gg carri dottori.. sono ritornata da voi...ieri siamo stati da genetista a pisa.ci ha detto che guardera bene i nostri risultati e ci fara sapere in 15 gg...comunque ci ha detto tutto che noi gia sapevamo,che il mio marito e nato cosi visto il risultato del cariotipo e che lei non sa le probabilita che potrebbe avere lui facendo una biopsia testicolare ma in poche parole ci ha detto che ha una sterilita 99% ci ha parlato del sindrome klinefelter e che lui clinicamnete e sano,ed e vero che non ha nulla che poteva pensare di avere questo sindrome,aparte i testicoli piccoli ..mi spiace anche che siamo andati perche lui e molto giu,e in passato a avuto gia una depressione...la dottoressa ci ha detto di andare se vogliamo da un adrologo ,ma prima di pensare bene perche tanto sanse non ci sono..e allora chiedo io se non ce nessuna probabilita andiamo da un andrologo a sentrie sempre stessa cosa?e sterile...vi ringrazio tantissimo a tutti per i vostri consigli e per la vostra volonta di rispondermi...grazie di cuore a tutti voi...
[#21] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Meglio sentiore un andrologo in diretta, questo perchè a volte quella sindrome può accompoagnarsi in età non più giovanile ad aletrazioni del testosterone che comunque vanno individuate e corrette.
[#22] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
ok ..allora visto il risultato del cariotipo la nostra strada si chiude qui?un cariotipo 47 significa sterilita assoluta?avevo letto di micro tese,va bene lui a 34 anni e non so se e possibile,e neanche la dotoressa non sapeva dire nulla,a preso tutti i nostri risulati che abbiamo fatto fine ora e ha detto che ci da una risposta in 15 gg..
[#23] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene ora mi sembra corretto aspettare le indicazioni che le darà la vostra androloga.

Poi ci aggiorni, se lo desidera.
[#24] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
la dottoressa e gentista,non siamo andati da andrologo perche se la gentista ci ha detto pensate bene e se volete andate ma lei non sa la probabilita che abbiamo,allora e stata lei a prendere il risultato dei tutti analisi che lui ha fatto e ci ha detto che studia bene il caso e poi ci da una risposta...questa e mia domanda un 47 xxy e sterile 100%.la gentista ha detto che i dosaggi oromanli non sono tanto cattivi ma il esame di cariotipo dice altro....scusatemi se a volte non mi esprimo bene sono molto agitata..
[#25] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

purtroppo le valutazioni ormonali che lei ci ha inviato non sono normali ed indicano chiaramente una importante sofferenza testicolare e il problema genetico rilevato sembra confermare il tutto.

Se non ancora fatto ora con il marito dovete sentire il parere diretto di un esperto andrologo, con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Ancora un cordiale saluto.
[#26] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
l' unica possibilitùà con questi esami di induzsione di gravidanza è il trovare spermatozoi dentro i testicoli del marito con TESE o micriotese, e quelli usarli per fecondazione assiostita. Ripeto la necessità di consulenza andrologica per la possibilità di abbassamento del testposterone.
[#27] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
buon gg dottore,questa era la mia domanda visto il risultato del cariotipo ,esiste la possibilta di provare con la micro tese?la genetista ha detto che lei non lo sa ma mi fara sapere..comunque mi ha detto se noi vogliamo possiamo andare da un andrologo ma lei no sa a dire nulla...da parte sua non vedeva la probabilita di trovare nulla questa e la verita..
[#28] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La possibilità esiste ed è maggiore se la malformazione genetica colpisce solo alcune cellule dell' organismo del marito (mosaicismo), minotre se le colpisce tutte. Ma questo lo dirà il genetista.