Utente 543XXX
salve a tutti, sono un ragazzo di 29 anni e ho sempre avuto una normale attività sessuale. da circa 8 mesi non ho avuto rapporti ma ora sto con una ragazza a cui tengo molto e che mi eccita tanto. un paio di settimane fa abbiamo deciso di avere un rapporto sessuale. nel momento della penetrazione però ho perso l'erezione, come se quest'ultima non fosse totale, e nonostante più tentativi non sono riuscito nella penetrazione. da allora, per altre 4-5 volte abbiamo ritentato ma con gli stessi effetti. premetto che prima di tentare la penetrazione ho sempre erezioni, anche quando ci abbracciamo soltanto, ma ho notato (ma potrebbe essere suggestione) una non totale erezione e una diminuzione delle erezioni mattutine. dato che non ho mai avuto questi problemi penso che sia una cosa psicologica, ma per essere sicuro sono andato dal medico. innanzitutto (come già sospettavo da tempo) mi ha diagnosticato una brevità del frenulo e il 10 gennaio avrò la visita urologica per potermi sottoporre ad intervento e in quella sede (sempre se il problema non si risolverà da solo prima) esporrò anche il problema della libido. ma per quanto ne so il frenulo corto può dare eiaculazione precoce ma non perdita di erezione. inoltre mi fatto fare le seguenti analisi del sangue:
glucosio: 89 mg/dL (70-105)
FT3: 4.0 pg/mL (1.8-4.2)
FT4: 1.0 ng/dL (0.9-1.8)
Testosterone: 7.93 ng/mL (2.8-8)

a me sembrerebbe tutto nella norma. cosa mi consigliate nel frattempo?
grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente ,
un fastidio/dolore durante il rapporto può portare ad una diminuizione della propria potenza sessuale su base psicogena.
Ne parli appunto con il suo andrologo/urologo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il frenulo breve non da eiaculazione precoce. Per quanto riguarda la repentina peredita erettile la ascriverei come dice il collega a cause psicogeni più o meno dipoendenti da un frenulo breve. Aspettiamo esito intervenmto e vediamo. Gli ormoni sono ok e si profila la possibiliutà di perdita della libido su base psicogenas. Senta il collega.