Utente 214XXX
Salve, data le diverse risposte non coerenti l'una con l'altra che si trovano in giro per la rete chiedo il vostro consulto per poter stare più tranquillo sia ora sia in futuro. Con la mia ragazza ho sempre avuto rapporti protetti. Ovviamente facciamo del petting senza mettere il preservativo, e quindi il pene quando vado ad inserire lo stesso è "sporco" di liquido preseminale. Ora al 12 giorno del ciclo io mettendo il preservativo ho appena toccato la parte anteriore del glande,anche se non so bene da cosa era bagnata date le "attività" appena svolte, ma non avevo eiaculato. Solitamente non mi pongo questi dubbi dato che il profilattico me lo faccio infilare (scusate i dettagli, ma è per spiegare). Al 14 giorno in un altro rapporto ci siamo accorti che il profilattico l'avevamo infilato al contrario e abbiamo quindi deciso di toglierlo e dato che non ero in possesso di un altro in quel momento abbiamo deciso di finire il rapporto in altra maniera piuttosto che con la penetrazione. Ho solo paura di aver toccato la parte interna del profilattico che poteva essere sporca di liquido preseminale, e poi avendo eseguito del petting, che questo possa essere entrato in contatto con la vagina. Vorrei capire la pericolosità di questo liquido, e dopo quanto e in che condizioni gli spermatozoi eventualmente presenti muoiono, proprio per non avere patemi ogni volta che devo solo infilarmi un profilattico. E' possibile che uno di questi due eventi abbia causato una gravidanza?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Difficilissimo!
[#2] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore. Solo per avere ulteriore conferma ed aggiungere dei dettagli nel primo caso ho cercato di "pulire" il profilattico con la mano non sporca e nel secondo caso invece da quando ho toccato il preservativo a quando e' cominciato il petting saranno passati 2 min e ho letto che gli spermatozoi a contatto con l'aria sopravvivono pochi secondi,e' vero questo? Poi lei gia' dopo due giorni dal secondo rapporto aveva tensione al seno e ho letto che non e' possibile percepire i primi sintomi di una gravidanza a soli 2/3 giorni di distanza.La mia preoccupazione nasce dal fatto che nonostante lei abbia i sintomi premestruali,questi possono essere confusi con sintomi di gravidanza e ieri e' stata male e ha vomitato,e ancora oggi non sta molto bene;lei dice che e' un colpo di freddo e lo stress di questa settimana faticosa,ma io sono in ansia ugualmente.
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Se le cose sono andate realmente secondo quanto da lei descritto penso che non debba prosi particolari preoccupazioni.