Utente 231XXX
Salve dottori, sono un uomo di 33 anni e vorrei porre alla vostra cortese attenzione il mio strano caso di azoospermia:
livelli ormonali nella norma (FSH3,8 - Prolattina 242 - Testost. 18nmoli/L)
In attesa di cariotipo
Nessuna microdelezione e negativo test fibrosi cistica
Ecodoppler scrotale ed eco prostato-vescicolare-transrettale:
Testicoli di dimensioni nella norma a dx(13.5ml), ai limiti inferiori della norma a sx(10.5), con finissima disomogeneità. Non Focalità. Strutture epididimo-deferenziali di dimensione ed ecogenicità nella norma.Prostata del volume di circa 16cc, lievemente disomogenea, con piccola cisti peritransizionale. Velocità di flusso arterioso moderata. Ectasia del plesso venoso periprostatico. vescichette seminali omogenee, con normale svuotamento.
Spermiogramma: astinenza 4 gg, ph 7,4, volume 2,7, aspetto normale, viscosità aumentata(+++), fluidificazione completa. Sperm=0. Interleuchina 8= 8,8 ng/ml.
Conclusioni del mio specialista: azoospermia con FSH normale e volume testicolare borderline. Indicazioni: TESE + PMA
Vi prego di esprimere il vostro parere nonchè indicazioni su un centro specializzato a cui rivolgermi. Premetto che mi trovo in provincia di Firenze.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signor4e,
la diagnosi differenziale si fra fra azoospermia ostruttiva o non ostruttiva, parrebbe non ostruttiva sulla base dell' ecodoppler, per cui è indicato prelivo, o meglio teantivo di prelievo chirurgico di spermatozoi e successiva fecondazione assistitita. A livello pubblico consiglio il Policlinico di Carreggi, a livello privato personalmente conosco il dr. Beretta.
[#2] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dott. Cavallini, mi par di capire che anche lei conviene sulla possibilità di rinvenire spermatozoi. La ringrazio per la sua risposta.
Adesso sto cercando insieme a mia moglie di scegliere una strada da percorrere, in relazione alla opportunità di rivolgerci presso l'ospedale San Paolo in Milano.
Cosa ne pensa?
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Sqan Paolo è ok, dal momento che mi aveva detto di essere della priovincia di firenze, le avevo dato nomi in zona.
La possibilità di rinvenimento di psermatozoi è del 50% circa se azoospermia è non ostruttiva, maggiore del 90% se è ostruttiva. Inoltre FSH basso e buon volume testicolare indicano, in assenza di alterazioni femminili e con partner femminile inferiore ai 36 anni, un possibilità di successo intorno al 18-19% a ciclo ICSI (Bimobo in braccio), contro un 12-15% di media.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dal collega Cavallini, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema riproduttivo, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/195-azoospermia-spermatozoi.html .

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per le risposte. Spero proprio di poter aumentare la percentuale di successo!
Dimenticavo di dirvi che lo specialista mi ha prescritto un antiestrogeno (tamoxifene) per sei mesi.......forza ipofisi!!!!!!!!!
Mia moglie ha trentatre anni e non ha ancora fatto i controlli più approfonditi, a parte le visite ginecologiche di routine.
Che interpretazioni si possono dare ad una rilevata viscosità aumentata dell'eiaculato?
Grazie
Scusate la confusione e la frammentazione......
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se dosato nel sangue, come era il 17 beta estradiolo?

Sulla viscosità aumentata delliquido seminale, se dato isolato, poco le possiamo dire da questa postazione.

Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dott. Beretta,

Il 17 beta estradiolo non mi è stato prescritto, mentre invece mi è stato fatto fare l'SHBG, che è risultato pari a 56,1 nmoli/L. E' per lei un dato pertinente, in mancanza del dosaggio 17beta estradiolo?
Saluti
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
L' utilizzo di inibitori della aromatasi (clomifene, tamoxifene, letrozolo) è maggiormente efficace con FHS basso e qua ci siamo ed elevato rapporto testosterone totale/17-beta-2estradiolo e questo manca. Caro signore, perdoni me ed il dr. Beretta, ma ci abbiamo pubblicato e ci stiamo lavorando parecchio sull' argomento