Utente 231XXX
Buongiorno, qui di seguito gli esiti di quanto in oggetto, ci hanno consigliato una seconda raccolta essendoci code mobili. mi dia per cortesia la sua senzazione...grazie
Volume: 2.2
Concentrazione:2.5
n totale spermatozoi eiaculato:5.5
motilita' progressiva:14 (4%A 10%B) 0.7
non progressiva(classeC)4
progr e non progress. PR NP 18
immobili(classeD) IM 82
vitalita' 58 n tot.vitali 3
Morfologia . normali 5 normoconf. 0.2 anomalia testa 79 tratto interm. 1 anomalie coda 0 anomalie miste 15 cellule rotode 0,8 leucociti, agglutinati,trichomonas vaginalis ASSENTE emazie alcune.
Abbiamo gia una bimba di 9 anni ma il secondo non arriva. abbiamo 41(lui) e 37(io). GRAZIE siamo tristissimi. cosa puo' essere la causa di una infertilita' dopo aver gia avuto una bimba?? penso che sicuramente ci indicheranno una visita andrologica, ma lei vede la possibilita' di malattie gravi da questi esiti? grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Cara signora, chiarire cosa può essere intervenuto a determinare le alterazioni seminali dalla prima gravidanza è proprio il compito del medico andrologo. In linea di principio vanno escluse infezioni seminali o altri fattori che possono essere intervenuti negli anni. Lo spermiogramma così come è riportato non è molto leggibile, ma si intuisce che vi è una oligoastenospermia (pochi e poco mobili spermatozoi) e un eccesso di forme anomale (teratospermia). Da qui a intravvedere malattie gravi il passo è gigantesco, quindi stia tranquilla. Il compito del Vostro andrologo sarà fondamentalmente di capire se la causa di queste anomalie degli spermatozoi è correggibile, quindi non disperate! Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2011
E' stato GENTILISSIMO Dott. Conti, circa 4 anni fa mio marito fece una cura antibiotica in seguito ad un infiammazione alla prostata (ci accorgemmo che assieme allo sperma c'era del sange e fece cosi' una visita andrologica, il medico ci tranquillizzo',,,dopo la cura non successe piu'). questa e' la prima volta che si sottopone alla raccolta e quindi all'analisi dello sperma: ha spiegato alla dott.ssa che durante appunto la raccolta parte dello sperma (la prima uscita) nonfu raccolta(...)...spero chequesto possa esserne la causa del risultato delle analisi, ma la dott.ssa che ora gli ha prescritto una seconda raccolta asserisce che spesso i risultati si ripetono, difficile che una seconda o terza raccolta faccia cambiare opinione, cosa ne pensa? grazie ancora . e.
[#3] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2011
E' stato GENTILISSIMO Dott. Conti, circa 4 anni fa mio marito fece una cura antibiotica in seguito ad un infiammazione alla prostata (ci accorgemmo che assieme allo sperma c'era del sange e fece cosi' una visita andrologica, il medico ci tranquillizzo',,,dopo la cura non successe piu'). questa e' la prima volta che si sottopone alla raccolta e quindi all'analisi dello sperma: ha spiegato alla dott.ssa che durante appunto la raccolta parte dello sperma (la prima uscita) nonfu raccolta(...)...spero chequesto possa esserne la causa del risultato delle analisi, ma la dott.ssa che ora gli ha prescritto una seconda raccolta asserisce che spesso i risultati si ripetono, difficile che una seconda o terza raccolta faccia cambiare opinione, cosa ne pensa? grazie ancora . e.
[#4] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Cara signora, questo dettaglio è assai importante. La prostatite batterica è una riconosciuta causa di infertiltià maschile, fortunatamente correggibile. La maggior parte delle volte una terapia antibiotica mirata comporta il beneficio di un significativo miglioramento della qualità del liquido seminale, quindi coraggio. Affidatevi ad un esperto andrologo e in bocca al lupo!