Utente 233XXX
Gentili medici,
un paio di mesi fa, mentre facevo la doccia, ho notato sul glande la presenza di un corpo estraneo bianco che con un pò di dolore riuscì a rimuovere. La paura superò il dolore e così scoprì il glande per capire meglio (premetto che quella fu la prima volta che riuscì a scoprirlo) e vidi la presenza di questi corpi che riuscì a staccare, anche se alla base rimasero una sorta di granuli. Passato un pò di tempo vidi che non ritornarono più ma continuavano ad esserci questi granuli che non riuscivo a rimuovere, così controllai se a casa avevo qualche crema e trovai il Nizoral, una crema anti micotica contro le infezioni cutanee da candida e dermatofiti. La misi per due giorni e il problema diminuì. Posso continuare ad utilizzarla o dovrei cambiarla? Il problema maggiore è che quando scopro il glande non riesce a stare scoperto da solo e il prepuzio ritorna a coprirlo, inoltre se si trova in stato di erezione il glande non si riesce proprio a scoprirlo. Quando applicavo la crema provavo dolore, infatti a tutt'oggi provo bruciore se tocco il glande. Può essere dovuto dall'infezione? Per finire vorrei spiegare un altro problema, quando sono seduto dopo un paio di minuti, provo dolore al testicolo sinistro e quando sono a letto noto che quello destro si gonfia. Inoltre presumo che lo scroto non sia delle dimensioni adeguate, infatti lo vedo più piccolo e piatto rispetto alle immagini sui libri. Grazie per la vostra attenzione e distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
applicare pomate alla cieca non è granchè saggio, quei granuli bianchi hanno l' idea di essere semplice secreto delle ghiandole sebacee locali depositato a seguito di imperfetta igene locale (ipotesI), in fatto che faccia fatica a scoprire il glande in erezione va controllato de visu che ha idea di essere fimosi, il dolore al testicolo ha una 7-8 cause, ed il fatto che non riesce a tenere glande scoperto può essere collegato alla difficoltà a scopruirlo ovvero essere nulla. Detto questo si faccia vedere da esperto collega e per igene locale usi prodotti dedicati che il farmnacista ben le consiglierà. .