Utente 320XXX
Salve, l'esame istologico della lesione che mi è stata asportata chirurgicamente dalla fronte (dimensioni cm 0,3 x 0,3) recita "carcinoma basocellulare superficiale".
La parola carcinoma mi preoccupa. C'è il rischio di metastasi ? Mi chiedo: oltre a una mappatura da un bravo dermatologo, devo fare altri esami per capire se da qualche parte nell'organismo si sta svilupando qualcosa ? Da quando mi è capitata questa cosa (e sono un salutista e una persona che mantiene uno stile di vita e di alimentazione sano) ho come la sensazione che da ora in poi dovrò convivere col timore che un giorno o l'altro scoprirò di avere un brutto male (se è capitato la prima volta...). E' come se il mio corpo mi avesse tradito. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
gentile utente, direi che la diagnosi che le è stata fatta dovrebbe farla stare tranquillo, il carcinoma basocellulare è un tumore che solitamente non metastatizza mai, perciò oltre ad un controllo periodico della pelle non eseguirei altri esami, per quanto riguarda la sua sensazione è una sensazione del tutto soggettiva. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2007
Mille grazie per la cortese e sollecita risposta.

Con l'occasione, auguri di buon 2012 a Lei e a tutti i gli utenti di Medicitalia.