Utente 234XXX
Salve,sono parecchi giorni che avverto un formicolio che interessa l'anulare e il mignolo e metà dorso della mano.Il mio medico curante,mi ha detto che si tratta del tunnel carpale,anche se comunque,leggendo su questo sito ho notato che secondo me,si tratta più della sofferenza del nervo ulnare.Il mio medico,mi ha prescritto l'ELETTROMIOGRAFIA,ma io,ho paura che tra tutti i sintomi che ho letto sia proprio la sofferenza del nervo ulnare.Voi,cosa ne pensate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non posso rispondere perchè non visualizzo il testo....
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

credo proprio che lei abbia ragione: bisogna valutare l'entità della sofferenza e la sua sede, anche se il periodo potrebbe essere piuttosto breve per prendere provvedimenti in merito.

Per parecchi giorni cosa intende ?

Più o meno di un mese ?

Buona serata.
[#3] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dott.Leccese,
innanzitutto volevo ringraziarla nella velocità nel rispondermi in merito.
A dire,il vero è meno di un mese,che avverto questo formicolio che interessa le dita dell'anulare e del mignolo.
L'avevo già avvertito,mesi indietro,ma poi,è scomparso per poi riapparire.
Per quanto concerne il periodo breve,ho paura che più andando avanti e più si complica la questione,infatti spero di fare l'elettromiografia il più presto possibile.
E a parte la sofferenza del nervo ulnare,può essere anche qualcos'altro?
Anche perchè parecchi anni fa,ho subito un trauma,uno sforzo al braccio sinistro,che forse ho sottovalutato,e quindi non vorrei che tutto dipendesse da li.
Nell'attesa di una Vostra gentile risposto,porgo i miei più cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

per esperienza, le dico che l'ipotesi di gran lunga più probabile è quella di una compressione del nervo ulnare al gomito: mi faccia sapere se tenendo i gomiti completamente flessi compare o aumenta il formicolio alle ultime due dita e dopo quanto tempo (potrebbe anche comparire un certo fastidio all'interno del gomito).

Va fatta, in ogni caso, una valutazione clinica.

Buona giornata.
[#5] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dottore,
ho notato che se ho appoggiato il gomito su un piano,tipo un tavolo tenendo il braccio flesso con la mano rivolta verso il viso il formicolio appare dopo una ventina di secondi.....
ma la pesantezza e l'addormentamento delle due dita è normale?
Provo anche un senso di mancanza di forza.
E molto spesso,all'esterno del braccio,a partire dal gomito verso la mano,avverto una sensazione di tiraggio,adesso non so come spiegarlo in termini medici,ma spero di essere stata in grado di farmi capire.
E questa sensazione di tiraggio,non sempre l'avverto,così come la notte fortunatamente non ho dolori.
Però,ho notato che se appoggio all'improvviso il gomito sempre su un piano,è come se avvertissi una sensazione di "scatto"!
E'normale?
In attesa di leggerla,porgo i miei più sentiti saluti.
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
I sintomi che lei riferisce sono caratteristici, così come è normale non avvertire alcun dolore.

Comfermo quanto detto nel post precedente.

Buona giornata.
[#7] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Bene dottore,la ringrazio di ciò.
Al massimo,se non la disturbo,la terrò al corrente di quanto dice l'elettromiografia.
Cordiali saluti.
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Quando vuole.

Vuona giornata.
[#9] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera dott.Leccese,stamane ho fatto l'elettromiografia e cita questo :

Dai dati si evince lieve sofferenza motoria del mediano al polso,con a livello ulnare,assonopatia sensitiva (canale di Gujon) e motoria sottogomito,con blocco parziale e vdc ridotta.
Concl: Sofferenza del nervo urnale sottogomito e al polso con assonopatia sensitiva.

Che cosa vuol dire ciò?

In attesa di uuna Vostra risposta,Le porgo i miei più distinti saluti.
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile signora,

l'EMG conferma esattamente quello che le avevo anticipato in un precedente messaggio.

A questo punto, oltre che attendere un pochino di tempo (non certo molto tempo) e fare eventuali terapie che stimolano il nervo (complessi vitaminici a base di acido tioctico, vit. E e vit. del gruppo B), se il formicolio e gli altri sintomi non regrediscono, sarà necessario liberare il suo nervo ulnare nel punto in cui è compresso (gomito).

Buona serata.
[#11] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dott.Leccese delle sue indicazioni
Speriamo che passi in fretta.....
le auguro una buona serata.