Utente 175XXX
Salve, mia nonna di 85 anni , ogni volta dopo aver fatto il bagno ha dei pruriti fortissimi per circa due giorni nella zona lombare , natiche e nella pancia, ha provato a lavarsi con saponi neutri di farmacia , bagnoschiuma neutri ma nulla da fare. Assume nahce tante pastiglie per il cuore non vorrei fosse uno sfogo per le troppe pastiglie, ma mi fa pensare il fatto che succede cosi' sempre dopo essersi lavata! Il medico non le ha dato nulla da prendere , si spalma solamente un po' di crema Nerisona quando ha questi pruriti che le calmano un po' i fastidi.A cosa possono essere dovuti ?? E come mai sempre e solo nella pancia e nelle natiche e basta? Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
SARTEANO (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
il prurito è purtroppo un sintomo molto frequente nei soggetti anziani, come giustamente ha notato anche lei il fatto che succeda solo durante il post- bagno può abbastanza tranquillamente farci escludere un problema derivante dai farmaci.

Le consiglio di provare ad utilizzare un deteregente oleoso specifico per la xerosi cutanea ( in farmacia) in associazione ad una buona crema, sempra specifica per la xerosi cutanea da applicare tutti i giorni e ogni volta dopo il bagno:

Qual'ora non risolvesse o non vi fosse un miglioramento nell'arco di 20 giorni, sarebbe utile effettuare un prelievo ematico per il controllo, oltre che degli esami di routine, degli acidi biliari ( causa frequente di prurito nell'anziano) e dei markers neoplastici.

Sperando di esserle stata di aiuto la saluto cordialmente