Utente 317XXX
buonasera ho mia madre che e' allergica alla penicillina ed alcuni antbiotici quali: zimox , bacacil ec.. da tempo non prende nessun tipo di farmaco ,ma adesso e' necessario che lei assuma un antibiotico a causa di un infezione che ha in un dente che le ha causato un ascesso che non vuole passare.
in pratica il medico dentista dice di farsi consigliare dal medico curante in merito all'antibiotico che dovra' prendere ,il medico curante consiglia di assumere il Rovamicina ma da prendere in ospedale cosi' per ogni evenieza si trova subito sul posto per ricevere soccorso. I sintomi allergigi che muia madre ha quando prende un antoibiotico sono: eruzione cutanea con rossore dappertutto e bollicine rosse. siamo molto spaventati non sappiamo che fare , ma e' pur vero che si dovrebbe curare . E'che sicuramente si dovrebbbe essere un'alternativa.
mi dicono che non esistono test allergigi ai farmaci, e' vero? grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Benedetto De Palo
28% attività
20% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Gent.Utente,
in effetti pochi sono i tests per riconoscere effetti indesiderati dei farmaci, tuttavia alcune prove di sensibilizzazione cutanea possono essere praticati magari sotto stretto controllo. Il soggetto potrebbe però essere allergico ad alcuni eccipienti di qualche formulazione oppure essere allergico a metaboliti dei farmaci. Si rivolga ad un allergolo e vedrà che si potrà considerare di svelare qualche aspetto utile a sua madre.
Cordialità
Carlo Dr. De Palo